Conserva di pomodoro

La-conserva-di-pomodoro

La conserva di pomodoro è una procedura molto semplice che vi consente di poter usufruire per tutto l’anno di un ortaggio cosi prezioso e prelibato, soprattutto se si tratta di pomodori del proprio orto. Come è possibile? Basta sfruttare un piccolo quanto straordinario fenomeno naturale chiamato Osmosi. Vediamo come conservare i pomodori, seguendo la nostra ricetta passo per passo.

Conserva di pomodoro, l’occorrente

  • Pomodori media misura maturi e sodi
  • Barattoli ermetici sterilizzati;
  • Una pentola in acciaio alta e capiente;
  • Aglio e basilico

Conserva di pomodoro, la procedura

  1. Lavate per bene i pomodori dentro una bacinella con acqua fredda poi versateli dentro una pentola con acqua bollente e fate bollire per almeno tre minuti senza toccarli.
  2. Trascorso il tempo, scolate i pomodori con l’aiuto di una schiumarola e poneteli dentro uno scolapasta
  3. Dopo qualche minuto iniziate a togliere la pelle: se non si è spaccata da sola, praticate un taglietto con un coltello per facilitare l’operazione.
  4. Successivamente eliminate la parte verde e dura in cima, posizionandovi sopra la pentola vuota in modo d raccogliere tutto il succo che inevitabilmente colerà dal taglio.
  5. Con le mani poi spremete il pomodoro e fate uscire i semi e tutta l’acqua in maniera delicata senza spappolare il pomodoro
  6. Dopo aver pelato e strizzato i pomodori, infilateli nel barattolo uno contro l’altro fino a raggiungete il collo del barattolo, pigiando bene: devono essere il più stretti possibile per non lasciare vuoti d’aria.
  7. Versate il liquido raccolto durante la strizzatura dei pomodori, in ogni barattolo, riempiendolo fino a coprire i pomodori: il succo del pomodoro, creerà così un effetto isotonico, grazie al fenomeno osmotico.
  8. Chiudete i barattolo con il loro tappo a vite e posizionateli in una pentola dal bordo alto poi ricopriteli interamente con acqua fredda: il livello dell’acqua deve superare di almeno 2 cm l’altezza dei barattoli.
  9. Fate bollire i barattoli per trenta minuti poi spegnete il fuoco e lasciate i barattoli dentro l’acqua bollente, finché questa non diventa tiepida.
  10. Una volta raffreddata l’acqua, togliete i barattoli e asciugateli con un pano

Ecco pronta la vostra conserva di pomodoro: potete condire i pomodori con aglio e basilico se lo preferite: vanno messi dove volete tra un pomodoro e l’altro, oppure lo buttate dentro come capita.

Per la conservazione basta riporli in luogo buio e asciutto fino al momento di aprirli, poi andranno messi in frigo e consumati nel giro di 2 -3 giorni.

Pubblicato da Anna De Simone il 23 settembre 2013