Come risparmiare sugli elettrodomestici

come risparmiare sugli elettrodomestici

In questa guida vi illustreremo come risparmiare sugli elettrodomestici, seguendo alcune indicazioni molto importanti. Optando su elettrodomestici ad efficienza energetica avremo la possibilità di tagliare sui costi di funzionamento e di risparmiare energia: il risparmio, benché minimo, si rivelerà proficuo nel tempo.


Come risparmiare sugli elettrodomestici, consigli sull’acquisto

  • Il periodo migliore per acquistare un elettrodomestico è settembre e ottobre: sono mesi in cui i negozi debbono fare spazio per i nuovi arrivi.
  • Valutate anche l’acquisto di un modello in esposizione: un piccolo graffio o un ammacco potrebbe farvi risparmiare notevolmente.
  • Assicuratevi che il rivenditore accetti di ritirare il vostro vecchio elettrodomestico: potreste avere un bello sconto sul prezzo di quello nuovo.
  • Non sottovalutate la possibilità di usufruire dell’ecobonus: vi consente di effettuare detrazioni di imposta anche sugli acquisti di elettrodomestici.

Come risparmiare sugli elettrodomestici, lavatrice
Scegliete le lavatrice con carico frontale e con velocità di centrifuga fra i 1.100 e i 1.200: sone le più efficienti e consentono di abbreviare il ciclo di asciugatura

Come risparmiare sugli elettrodomestici, asciugatrice
Scegliete l’asciugatrice provvista di motore inverter (piú efficiente), che funzioni anche con capi in lana, con il consumo energetico in kw abbinato alla classe tripla A.

Come risparmiare sugli elettrodomestici, cucina
Prediligete la cucina ad induzione: sono più efficienti e facili da pulire. Questo tipo di piano cottura prevede pentole dalla base piatta pertanto se non disponete di un set da cucina di questo tipo, dovrete includerlo nella lista degli acquisti.

Come risparmiare sugli elettrodomestici, forno
Scegliete i modelli autopulenti: oltre ad essere piú efficienti nella cottura, vi consentono anche di risparmiare sui prodotti chimici necessari per pulirli.

Come risparmiare sugli elettrodomestici, lavastoviglie
Al momento dell’acquisto, assicuratevi che nel frontalino il programma includa ciclo regolare, economico e pesante. Prediligete i modelli con cestelli ricoperti in nylon: l’alternativa (vinile) potrebbe essere piú economica, ma si rompono subito.

Come risparmiare sugli elettrodomestici, frigorifero
Scegliete un modello capiente: quando i frigoriferi e i congelatori sono sovraccarichi, funzionano male, in quanto l’aria non può fluire adeguatamente al loro interno.

Se poi volete valutare la convenienza della tariffa che attualmente state pagando al vostro gestore di servizi per l’erogazione di energia elettrica rispetto ad altri possibili gestori, vi consiglio di utilizzare il comparatore disponibile nella nostra sezione Risparmio.

Potrete confrontare le tariffe dei principali operatori: Enel, EnergiaEdison, EnergiaAcea, EnergiaIllumiaGDF, SuezEnercomHera, CommA2A, EnergiaEni!

Pubblicato da Anna De Simone il 27 maggio 2014