Come riciclare un pneumatico

Perché non realizzare un simpatico e comodo pouff con il pneumatico che ancora tieni nel garage? Cosa ci occorre ancora? Bastano una vecchia stoffa per tendaggi, della gomma piuma, un foglio di compensato, della colla e una bomboletta spray del colore che preferisci, per realizzare un simpatico pouff fai da te.

Come riciclare un pneumatico. La preparazione
La prima cosa da fare è lavare per bene la ruota senza sprecare troppa acqua e senza usare detergenti che possano nuocere all’ambiente. Una volta che siamo sicuri che la ruota sia ben asciutta si può procedere con la vernice, assicurandosi che il colore copra anche le fessure del pneumatico stesso.

Si può anche decidere di sfumare il colore, basta utilizzare un’altra bomboletta di una tonalità più chiara in alcuni punti. Lasciamo asciugare per almeno una giornata e poi passare con un pennello largo qualche mano di vernice protettiva trasparente per fissare bene il colore.

Procurarsi dal falegname un rotondo di compensato il cui diametro deve corrispondere alla circonferenza dell’interno del pneumatico. In questo modo il sedile si incastrerà perfettamente sul copertone e fungerà da coperchio per il pouff.

Come riciclare un pneumatico. L’imbottitura
Prima di fissare il compensato al pneumatico bisogna creare una imbottitura. Per questo ci servirà la gommapiuma di 10 cm dello stesso diametro del cerchio in compensato. Per incollarlo sul compensato  basta una colla reperibile in qualsiasi ferramenta.

Come riciclare un pneumatico. Rivestimento esterno
A questo punto dobbiamo passare al rivestimento esterno. Tagliare la stoffa sulla sagoma rotonda del compensato in modo che copra interamente lo spessore della gommapiuma lasciando  una piega di almeno dieci cm per poter incapsulare per bene la gommapiuma alla stoffa.

In una bacinella mescoliamo colla vinilica e acqua. Copriamo la gomma piuma con la stoffa appena tagliata e incolliamo gli scampoli sotto il compensato assicurandosi di comprimere per bene la gommapiuma. Finito di rivestire per bene la sagoma di compensato ora non ci resta che incastrarla al pneumatico e il nostro pouff è pronto.

Foto da casaristrutturata.it

Pubblicato da Anna De Simone il 21 ottobre 2012