Come pulire l’auto, rimedi naturali

200283570-001
Non sempre siamo predisposti a portare la propria auto all’autolavaggio: non viene mai pulita a dovere inoltre c’è molto da aspettare e costa! Se vogliamo un’auto scintillante, ci tocca pulirla con le nostre mani. A tal proposito vi illustreremo come pulire l’auto, utilizzando solo ingredienti naturali facilmente reperibili in casa.


La prima cosa da fare è iniziare con l’interno dell’abitacolo che consiste nel rimuovere ogni oggetto solido, rifiuto e spazzatura presenti. Fatto ciò, spargete del bicarbonato su ogni sedile, anche sui tappetini. Dopo circa una mezz’ora passate l’aspirapolvere sulle zone interessate e lasciate arieggiare.

Come pulire l’auto, sedili e tappetini
In una bacinella mescolate 250 ml di acqua con 2 cucchiai di bicarbonato, 4 gocce di sapone per i piatti e un bicchiere di aceto di mele.
Prendete una spugna e imbevetela dentro questo composto poi passatela vigorosamente sui sedili e sui tappetini insistendo su eventuali macchie difficili. A lavoro finito passate un panno inumidito d’acqua per risciacquare e fate asciugare

Come pulire l’auto, parabrezza, finestrini e specchietti
Riciclate dei vecchi stracci poi prendete un secchio e versate circa 3 litri di acqua e aggiungete 2 tazze di alcol e 1 tazza di bicarbonato. Passate con lo straccio leggermente imbevuto su tutta l’area interessata, con un movimento prima orizzontale poi verticale, assicurandovi di non lasciare aloni.

Come pulire l’auto, carrozzeria
Posizionate la vettura in un posto all’ombra poi prendete il tubo dell’acqua e bagnate l’auto in tutte le sue parti esterne. Preparate in un secchio una miscela composta di 5 litri di acqua, mezzo bicchiere di sapone per piatti, 5 cucchiai di bicarbonato. Prendete una grossa spugna e imbevetela nella miscela e passatela su tutte le parti esterne dell’auto, insistendo su eventuali macchie difficili. Subito dopo risciacquate con il tubo dell’acqua, assicurandovi di non lasciare residui di sapone. Fatto ciò, prendete vecchi stracci e asciugate tutte le parti esterne dell’auto.

Come pulire l’auto, cruscotto
Dentro un contenitore spray, versate ½ tazza di aceto bianco, il succo di 1 limone e mezzo cucchiaino da tè di olio d’oliva poi aggiungete una tazza di acqua infine agitate
Spruzzate il composto su uno straccio poi passatelo sul cruscotto

E infine……aggiungete alcune gocce del vostro olio essenziale preferito in una piccola bottiglietta spray di plastica riempita di sola acqua e spruzzate ovunque nell’auto: avrete una più piacevole e fresca fragranza a dispetto di quegli alberelli che si trovano in commercio.

Pubblicato da Anna De Simone il 19 luglio 2014