Come pulire il marmo in maniera naturale

marmo-pulire

Il marmo è un materiale naturale che richiede cure particolari nella sua pulizia. In vendita troviamo tanti prodotti ad hoc per la pulizia tuttavia si tratta di prodotti convenzionali inquinanti sia per l’ambiente che per la casa. Essendo un materiale naturale perché non trattare le macchie con elementi altrettanto naturali? A tal proposito ecco come pulire il marmo ricorrendo a rimedi naturali. È bene sottolineare che il marmo reagisce violentemente alle sostanze acide, aceto, limone, acido citrico, coca cola, ecco perchè in vendita troviamo prodotti alcalini : contrastano l’acidità delle macchie, ristabilendo il ph del marmo. Ma si tratta di prodotti ricchi di tensioattivi non di origine vegetale, che inquinano le falde acquifere oltre ad essere aggressivi con il nostro marmo.

Cosa fare per mantenere sempre lucente e pulito il marmo?
Strofinate la superficie con una spugna morbida inumidita, aggiungendo del sapone di marsiglia. Poi risciacquate con un panno umido.

Come pulire il marmo in caso di sporco accumulato
Preparate un composto fatto con tre parti di bicarbonato e una di acqua e passatela sul marmo usando una spugna umida. Lasciate agire per qualche minuto, poi sciacquate e passate ancora con la spugna leggermente insaponata con Marsiglia.

Come pulire il pavimento di marmo
Mescolate 3 litri di acqua con 2 cucchiai di bicarbonato, 10 cucchiai di alcol rosa e qualche scaglia di sapone di Marsiglia, precedentemente sciolto in acqua calda. Fatto ciò passate la soluzione sui pavimenti poi risciacquate con semplice acqua tiepida.

Come pulire il marmo in caso di macchie di olio

  1. Mettete sulla macchia dell’acqua, assicurandovi che l’acqua versata non sia troppa
  2. Versate del detersivo ecologico in polvere sulla macchia bagnata di acqua: deve crearsi una montagna umida per il 50% e asciutta per il restante 50%
  3. Coprite il tutto con un foglio di alluminio o con un bicchiere capovolto per non far asciugare il detersivo
  4. Lasciate agire per tutta la notte: se la macchia è particolarmente difficile, lasciare fino al giorno seguente
  5. Rimuovete il detersivo: la macchia dovrebbe essere stata assorbita dal detersivo e quindi scomparsa.

Pubblicato da Anna De Simone il 22 ottobre 2013