Come preparare le Chiacchiere per Carnevale

Chiacchiere, Bugie, Frappe, Cenci o Donzelle, comunque le si vogliano chiamare, sono quelle delizie friabili ricoperte da zucchero a velo, tipici dolci di Carnevale. Oggi vediamo insieme come preparare le Chiacchiere, si tratta di un’impresa molto semplice che certamente darà grandi soddisfazioni al vostro palato.


Ingredienti per preparare circa 80 chiacchiere:

  • 50 g. di Burro
  • 500 g. di Farina
  • un cucchiaio di un liquore a scelta (25 ml)
  • una bustina di lievito in polvere (6 grammi)
  • un pizzico di sale
  • 4 uova (di cui tre intere e un tuorlo)
  • una bustina di Vanillina
  • 70 g di Zucchero
  • una scorza di arancia
  • Olio di semi per friggere, quanto basta
  • Zucchero a velo per spolverare, quanto basta

Disponete la farina e il lievito nella classica forma a fontana. Quella sorta di vulcano con il foro centrale. Al centro ponete il burro ben ammorbidito (soprattutto se non utilizzate un robot da cucina), lo zucchero, la vanillina, le uova, il liquore, un pizzico di sale e una scorza di arancia grattata. A questo punto lavorate per bene l’impasto delle vostre future chiacchiere fino a quando si formerà un composto omogeneo, la tipica palla di pasta che dovrà riposare avvolta in una pellicola trasparente per almeno 30 minuti. La palla dovrà riposare lontano da fonti di calore, in un luogo fresco.

A tal punto, se avete una macchinetta per spianare la pasta adoperatela, altrimenti munitevi di un mattarello e tanta forza per stendere il vostro impasto in modo da ottenere delle sfoglie piuttosto sottile. Le sfoglie non devono essere esili, ne’ troppo doppie. Lo spessore ideale non deve superare i 2 mm. Una volta stesa la pasta sarete pronti a dare la forma alle vostre chiacchiere. Molti cuochi preferiscono fare delle chiacchiere dalla forma rettangolare per poi praticare su ogni sfoglia due tagli centrali paralleli. Personalmente preferisco utilizzare una rotellina a taglio smerlato e tagliare le chiacchiere conferendo forme poligonali, o meglio, non dando nessuna forma alla sfoglia ottenuta. In tal modo si otterranno chiacchiere per di più triangolari, ma anche quadrate o rettangolari. Voi procedete come più vi piace!

Le strisce ottenute dal taglio, dovranno essere fritte in abbondante olio. L’olio dovrà essere preriscaldato a 170 gradi circa. Friggete le chiacchiere su entrambi i lati facendo attenzione a non bruciarle. Quando le chiacchiere saranno appena dorate potranno essere rimosse dall’olio e poste su un panno assorbente così da eliminare l’olio superfluo della frittura. Quando le chiacchiere si saranno raffreddate, ponetele su un vassoio e spolveratele con dello zucchero a velo.

Ti potrebbe interessare anche Maschere Carnevale fai da te

Pubblicato da Anna De Simone il 18 febbraio 2012