Come mettere le lenti a contatto

Mettere le lenti a contatto è un’operazione delicata ma non così ardua come molti pensano. Certo, bisognerà avere un alto grado di confidenza con il proprio corpo e in particolar modo con i propri occhi. Vediamo insieme come mettere le lenti a contatto.

Come mettere le lenti a contatto, gli step

  • Lavate le mani prima di maneggiare le lenti a contatto. Utilizzate un sapone neutro, che non contenga oli e profumi.
  • Prima di procedere asciugare bene le mani con una tovaglia di cotone.
  • Prima dell’applicazione, maneggiate le lenti a contatto solo con la punta delle dita
  • Evitate di toccare lenti a contatto con le unghie, queste potrebbero danneggiarle
  • Prima di posizionare la lente sull’occhio, assicuratevi che sia pulita e integra
  • Quando mettete la lente sul dito, assicuratevi che non sia capovolta. Quando è nella posizione ottimale, la lente formerà una coppa sul vostro dito, mentre quando è al contrario, i bordi della lente saranno slargati verso l’esterno. A questo punto, non lasciatevi impressionare e procedete con l’applicazione!
  • La lente dovrà essere posizionata sull’indice della vostra mano destra (o sinistra se siete mancini).
  • Guardandovi allo specchio, mantenete aperto l’occhio superiormente con la mano libera.
  • Avvicinate la mano che porta la lente. Tenete aperto l’occhio con l’anulare o il medio mentre l’indice dovrà portare la lente esattamente al centro dell’occhio.
  • Se vi accorgete della presenza di bolle d’aria sotto la lente, chiudete la palpebra e massaggiatela con leggerezza.

Dopo aver messo le lenti a contatto, pulite il contenitore con l’apposita soluzione. Seguite sempre le istruzioni del produttore.

Pubblicato da Anna De Simone il 14 luglio 2012