Come fare un detersivo per lavastoviglie

come fare un detersivo per lavastoviglie
Nei supermercati troviamo detersivi per lavastoviglie di tutte le merche: alcuni contengono sostanze nocive per l’ambiente altri sonoecologici; in ogni caso sono piuttosto costosi! Perché non produrlo in casa? In questo modo rispiameremo, avremo un prodotto naturale ed eviteremo ulteriori rifiuti tra plastica e flaconi. Abbiamo già ampiamente decantato le virtù del sale dell’aceto, anche oggi saranno i protagonisti per questa ricetta del detersivo per lavastoviglie fai da te. Vediamo nel dettaglio come fare un detersivo per lavastoviglie seguendo le nostre istruzioni passo per passo.


Come fare un detersivo per lavastoviglie, gli ingredienti

  • 5 limoni
  • 500 ml di acqua
  • 250 grammi di sale
  • 200ml di aceto bianco

Come fare un detersivo per lavastoviglie, la procedura

  1. Spremete i limoni e versate il succo nel frullatore
  2. Togliere la parte interna dei limoni con l’aiuto di un coltello poi versate anche la buccia tagliata a pezzetti nel frullatore.
  3. Aggiungere il sale e frullate il tutto
  4. Versate in una pentola l’acqua, l’aceto e il composto appena ottenuto con il frullatore
  5. Portate ad ebollizione per 15 minuti poi spegnete sotto il fuoco e aspettate che il composto raffreddi: otterrete un detersivo più denso rispetto ai tradizionali, ecologico ed economico
  6. Versate il composto dentro un flacone ed apponete un’etichetta con descrizione e data

Ecco il vostro detersivo per lavastoviglie pronto per l’uso

Come fare un detersivo per lavastoviglie, impiego
Sono sufficienti 2 chucchiai per la lavastoviglie, anche meno per il lavaggio a mano. Se lo tenete in un contenitore ben chiuso, può essere usato per un mese

E per preparare un brillantante fai da te per la lavastoviglie?
Occorrono alcuni semplici ingredienti: 150 gr di acido citrico, un litro di acqua distillata, olio essenziale di vostro gradimento
Vediamo la preparazione:
Versate l’acido citrico in una terrina insieme all’acqua distillata tiepida e versate il tutto in un contenitore spray. Agitate prima dell’uso
Può anche essere impiegato come disincrostante per la lavatrice: basta avviare un lavaggio a 60 gradi versando un litro di prodotto direttamente nel cestello. È consigliabile ripetere l’operazione una volta ogni due mesi.

Pubblicato da Anna De Simone il 6 settembre 2014