Come fare le frittelle di miglio

frittelle di miglio

Come fare le frittelle di miglio: la ricetta e il procedimento, passo dopo passo, per preparare frittelle e crocchette di miglio con pochi e semplici ingredienti.

C’è chi le chiama frittelle di miglio e chi le definisce crocchette di miglio, il risultato consiste in piccole pizzette dalle forma tondeggiante o ovale (come le classiche crocchette di patate), dal caratteristico sapore del miglio. Ricordiamo che il miglio non contiene glutine, quindi si tratta di un cereale adatto ai celiaci.

Le crocchette o frittelle di miglio possono essere affiancate da una saporitissima ratatouille, un’abbinamento perfetto per una cena o un aperitivo vegetariano.

Frittelle di miglio

Tempo di preparazione: circa un’ora
Difficoltà: media

Ingredienti per preparare frittelle di miglio per 4 persone:

  • 200 grammi di miglio 
  • 600 ml di brodo vegetale
  • 1 cipolla
  • 1 spicchi d’aglio
  • 4 – 5 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 uovo
  • 50 grammi di formaggio fresco cremoso
  • 1/2 mazzetto di timo
  • sale e pepe quanto basta

Ricetta e ingredienti per la ratatouille (facoltativa)

  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cipolle
  • 1 melanzana
  • 2 zucchine
  • 4 pomodori
  • 3 cucchiai di aceto di vino bianco*
  • Prezzemolo per guarnire

Il procedimento per fare le crocchette o frittelle di miglio 

  1. Lavate il miglio e cuocetelo, a fuoco lento, in mezzo litro di brodo vegetale per circa 10 minuti.
  2. Nel frattempo, preparate un trito con aglio e cipolla.
  3. Togliete il miglio dal brodo e lasciatelo gonfiare per altri 20 minuti. Quando il miglio si sarà raffreddato, aggiungete aglio e cipolla.
  4. Aggiungete l’uovo e il formaggio fresco al miglio e mescolate bene.
  5. Lavate il timo, asciugatelo, scegliete le foglie più tenere, tritatele grossolanamente e aggiungete al miglio.
  6. Salare e pepere.
  7. Formate 8 frittelle di miglio. Ponete l’olio nella pentola e cuocete le frittelle a fuoco medio per circa 5 minuti per ogni lato. Togliete le crocchette di miglio dalla padella e ponetele ad asciugare e raffreddare su un foglio assorbente. Servite ancora calde.

Il procedimento per preparare la ratatouille di contorno per accompagnare le frittelle di miglio

  1. Sbucciate aglio e cipolla. Tritate finemente l’aglio e tagliate grossolanamente la cipolla.
  2. Lavare e pulire la melanzana, le zucchine e i pomodori.
  3. Tagliate le melanzane a cubetti e le zucchine a listarelle lunghe.
  4. Tagliate i pomodori in otto spicchi.
  5. Mettete l’olio evo in una padella e fate dorare cipolla e aglio, aggiungete le verdure e mescolate.
  6. Allungate con il restante brodo, aggiungete l’aceto e cuocete per 10-12 minuti a fuoco lento.
  7. Insaporite con sale e pepe a piacere.

*Aceto di vino bianco o… se preferite un sapore più delicato, sostituite l’aceto di vino bianco con aceto di sidro di mele.

Frittelle di miglio con ratatouille 
Le frittelle di miglio con ratatouille vanno servite ancora calde, guarnite con un po’ di prezzemolo.

Pubblicato da Anna De Simone il 28 marzo 2015