Come essiccare la frutta in casa

come essiccare la frutta

Come essiccare la frutta: tutti i metodi di essiccazione della frutta. Nel forno, in modo naturale con esposizione solare e in essiccatori elettrici.

Non è necessario un essiccatore per essiccare la frutta in casa. L’essiccazione è uno dei metodi più antichi per conservare frutta e verdura. I nostri antenati essiccavano la frutta sfruttando l’esposizione diretta ai raggi solari, oggi le industrie impiegano particolari essiccatori mentre in ambito domestico possiamo seguire l’esempio dei nostri antenati o usare il forno.

Per l’essiccazione naturale, meglio non porre la frutta in pieno sole ma posizionarla in luogo a mezz’ombra dove i raggi del sole siano almeno parzialmente filtrati.

Attenzione!
Se sei un amante della buona cucina fai da te, puoi trovare stimolante il libo dedicato “All’essiccazione in cucina” con 66 ricette, in più tecniche e consigli per conservare a lungo e gustare gli alimenti. Per tutte le informazioni: “L’Essiccazione in cucina
“.

Come essiccare la frutta al sole 

Grazie al sole è possibile essiccare tutti i frutti. I costi sono nulli ma il “lavoro” di manodopera è elevato: bisogna avere l’accortezza di riportare la frutta in un luogo riparato e asciutto durante la notte. L’umidità può essere causa di muffe quindi è importante portare la frutta a riparo al calar del sole e di porla, per l’essiccazione, in un luogo asciutto e ben ventilato.

Per essiccare la frutta al sole bisogna aspettare i mesi estivi, quando le giornate si allungano e il sole brucia alto.

Altra condizione è la location: la frutta va esposta in zone asciutte e ben arieggiate. Per l’essiccazione, la frutta dovrà essere tagliata a fette sottili ed esposta su reti a maglia stretta (tipo setaccio, lo stesso impiegato per essiccare l’origano o la camomilla) che consentono la traspirazione.

I tempi di esposizione variano in base al tipo di frutta da essiccare e dallo spessore delle fette, in alcuni casi possono essere necessari più di 15 giorni.

Grazie al sole è possibile essiccare qualsiasi frutta e verdura:

  • Albicocche
  • Fichi
  • Mele
  • Pere
  • Prugne
  • Susine
  • Ciliegie
  • Banana
  • Lamponi

Il sole può aiutarci a essiccare anche ortaggi come zucchini, pomodori, carote, funghi e peperoncini.

Come essiccare la frutta nel forno 

Essiccare la frutta nel forno è un’operazione molto dispendiosa e anche rischiosa! Basterà pensare che i tempi di essiccazione possono variare dalle 2 alle 12 ore! In alcuni casi si consiglia di essiccare la frutta ad intervalli di otto ore.

L’essiccazione in forno viene effettuata a temperature comprese tra i 40 e i 60 gradi e con sportello semi-aperto.

Durante la permanenza della frutta all’interno del forno, affinché essa non bruci, è necessario che avvenga una corretta ventilazione. Sarà necessario mantenere lo sportello leggermente aperto sia se il forno è di tipo ventilato sia se il forno è statico. In caso di forno statico lo sportello va tenuto aperto per metà.

Come essiccare la frutta con l’essiccatore

In commercio esistono molti modelli di essiccatori anche a prezzi estremamente accessibili: un essiccatore di piccole dimensioni costa all’incirca 30 – 40 euro.

Gli essiccatori di ultima generazione offrono una riduzione del consumo energetico fino al 40 per cento, un controllo e una gestione costante della temperatura e una essiccazione di qualità superiore a quella ottenuta dall’impiego di un forno o dell’essiccazione al sole.

Se dovete acquistare un essiccatore solo per usarlo un’unica volta all’anno, non ne vale la pena… Al contrario se durante l’anno è vostra intenzione preparare funghi secchi, fichi secchi, ortaggi secchi e altra frutta secca, valutatene l’acquisto. Intanto, per completezza, vi segnalo le varie offerte su Amazon: essiccatori su amazon. E’ buona norma, prima dell’acquisto, leggere le recensioni degli altri utenti così da capire quali sono i punti deboli del prodotto in questione.

Ricordate che purtroppo non esiste il prodotto perfetto quindi siate pronti a compromessi… Per esempio, se volete essiccare fichi interi, avete bisogno necessariamente di un essiccatore e i tempi potrebbero essere di 18 ore. In più gli essiccatori più economici hanno ripiani spesso più bassi delle dimensioni di una fico intero e quindi vi costringe a tagliarlo a metà.

frutta secca fatta in casa

Come valutare il prezzo di un essiccatore? Gli essiccatori più completi (e quindi più costosi perché spesso definiti essiccatori professionali) consentono di regolare oltre il controllare calore, anche umidità e velocità dell’aria, quindi anche i tempi di essiccazione.

Amazon può essere un buon punto di confronto perché dà la possibilità di leggere le esperienze degli utenti che hanno già utilizzato un determinato prodotto. Meglio documentarsi e non lasciare nulla al caso! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 26 giugno 2017