Come eliminare i punti neri, rimedi naturali

come eliminare punti neri
I punti neri sono un brutto inestetismo che coinvolge sia adolescenti che persone mature; si formano quando la pelle non respira bene: la pelle di conseguenza diventa grassa e i pori dilatandosi sono ostruiti dalle adiposità cutanee. C’è chi preferisce rimediare con un ottima base di trucco e chi invece vuole eliminare completamente il problema. A tal proposito ora vi illustriamo come eliminare punti neri, seguendo le nostre indicazioni.

Come eliminare punti neri, prevenzione
Per prevenire i punti neri, è necessaria la pulizia del viso. Pertanto bisognerà procedere con la dilatazione dei pori prima e poi con uno scrub del viso. Curate l’alimentazione privilegiando frutta e verdura. L’idratazione, i sali minerali e le vitamine sono di vitale importanza per sfoggiare una pelle sana.

Come eliminare punti neri, cerotti
In commercio esistono particolari cerotti a base di ingredienti naturali, applicabili sulla Zona T del viso. L’applicazione è facile: lavate il viso, lasciare le aree interessati ancora un po’ bagnate, incollare il cerotto e spettare 10-15 minuti. Quando il cerotto sarà rimosso, strapperà via anche le impurità annidate nei punti neri.
Pro: veloce, semplice
Contro: non funziona su tutte le pelli. Applicabile su un’area ridotta. Tampona ma non elimina il problema al 100 per cento

Come eliminare punti neri, metodo fai da te
Per eliminare i punti neri senza ricorrere ai cerotti, ecco come procedere:

  1. Sul fornellino portate a ebollizione dell’acqua con qualche foglia di alloro
  2. Spegnete il fornello e esponete il viso direttamente ai vapori dell’acqua calda: potete aiutarvi con un telo da bagno da adagiare sulla testa così da evitare la dispersione dei vapori
  3. Procedete con lo scrub del viso, preparato precedentemente: gli ingredienti base per fare lo scrub sono lo zucchero o il sale grosso e l’olio di mandorla. Può interessarvi|Come fare uno scrub con prodotti naturali
  4. Fatto ciò, sciacquate il viso con acqua tiepida e asciugate tamponando con un panno in microfibra.

A fine trattamento è consigliabile applicare una crema viso, preferibilmente a base di ingredienti naturali

 

 

 

Pubblicato da Anna De Simone il 16 maggio 2014