Come arredare un terrazzo

Avere un terrazzo significa poter godere di uno spazio all’aperto nel quale condividere momenti in allegria con amici o parenti. Pertanto è fondamentale arredarlo per rendere l’ambiente più piacevole e vivibile.
Le piante si prestano molto bene all’arredo del terrazzo, creando degli angoli di frescura o dei ripari da occhi indiscreti. Di seguito vedremo nel dettaglio come arredare un terrazzo con oggetti gradevoli e funzionali allo stesso tempo.

Come arredare un terrazzo, l’arredamento
In terrazzo non può mancare il tavolino con le sedie realizzato preferibilmente con materiali resistenti alle intemperie come la plastica oppure se è abbastanza riparato in legno, bambù o vimini. Possiamo mettere qualche poltroncina o qualche divanetto e se si ha molto spazio disponibile magari una piscina o una vasca con idromassaggio con qualche lettino o sdraio. Possiamo anche integrare nell’arredamento qualcosa di funzionale come un piccolo fotovoltaico da terrazzo che da un punto di vista estetico non ha nulla da invidiare. È il caso di Pyppy, il fotovoltaico portatile da giardino e terrazzo.

Come arredare un terrazzo, le piante
Per migliorare l’estetica del terrazzo possiamo collocare le piante in diversi punti: offrono riparo dal sole e da occhi indiscreti. Di specie ve ne sono una miriade, pertanto è consigliabile scegliere piante ad hoc per le vostre esigenze
In caso di inquinamento dell’aria possiamo scegliere piante come l’agrifoglio o l’ortensia, che sono molto resistenti allo smog.
Se desideriamo maggiore privacy possiamo optare per piante a fogliame fitto e sempreverdi come i bambù, o le camelie, magari possiamo decidere di far crescere una ortensia rampicante lungo eventuali ringhiere. A proposito di rampicanti possiamo anche farne crescere qualcuna a ridosso delle parati. Per maggiori approfondimenti su piante rampicanti clicca su questo link.
Possiamo anche allestire un orto in terrazzo, questo ci permette di avere sempre a portata di mano frutta e verdura di stagione. Da non trascurare le piante aromatiche, anche loro molto utili in cucina.

Indicazioni utili: al momento della collocazione delle piante in terrazzo, preferire la zona a sud per fornire più sole alle piante anche nei periodi invernali, facendo sempre attenzione a non farle seccare e a evitare i ristagni di acqua. In caso di collocazione necessaria a nord, preferire piante che si adattano alla scarsità di luce.

Pubblicato da Anna De Simone il 11 luglio 2013