Colonnine di ricarica gratis: perché no?

Colonnine di ricarica

Il progetto tedesco di ricarica dai lampioni

Perché le colonnine di ricarica per i veicoli elettrici non sono gratis? Perché non si può prelevare la corrente elettrica che serve alle batterie delle auto elettriche dalla rete di pubblica illuminazione o, magari, direttamente dai lampioni? Attacchi la spina e via, ricarica fatta. Come servizio al cittadino. In fondo, chiediamocelo, la luce sulle strade non è forse pagata con i soldi delle nostre tasse?

Allora forse il problema è un altro. Forse si tratta del fatto che, se le colonnine di ricarica fossero utilizzabili gratuitamente dale auto elettriche, servirebbe più energia elettrica nel sistema e questo farebbe salire i costi e di conseguenza le tasse. Ma è davvero così? Siampo proprio sicuri?

Secondo assoRinnovabili, l’associazione che riunisce l’industria del solare e quella dei servizi per le rinnovabili, la verità è un’altra.  Ed è che, da qualche anno ormai, il mercato elettrico italiano è in quella condizione che tecnicamente si definisce di ‘overcapacity’. Cioè produce più di quanto si consuma.

Secondo i dati dell’associazione, la potenza nominale installata è di oltre 120GW (più la quota delle importazioni) mentre la richiesta massima di punta è di circa 57GW. Pur considerando un necessario margine di manovra del 30%, allo stato attuale l’Italia ha un eccesso di capacità produttiva che supera i 40GW. Il che significa energia persa, perché la corrente elettrica non si può immagazzinare come il gas, o impianti sottoutilizzati che funzionano a mezzo servizio.

Perché allora non rendere disponibile l’over produzione di energia elettrica nelle colonnine di ricarica delle auto elettriche? Certamente non è semplice, ma qualcuno ci sta provando. In Germania, per esempio, è in fase di sviluppo un progetto che prevede l’installazione di colonnine di ricarica elettriche, più precisamente ‘punti di ricarica’, alla base dei lampioni dell’illuminazione stradale. E al cittadino non costa neanche un euro più.

Oggi in Italia di colonnine di ricarica per auto elettriche non ce ne sono molte. Per sapere dove sono collocate e trovare la più vicina potete usare il nostro motore di ricerca per colonnine ricarica auto elettriche

Pubblicato da Michele Ciceri il 18 gennaio 2015