Casa e habitat green a SAIE

Una casa verde

Norbert Lantschner, esperto internazionale di sostenibilità nelle costruzioni, fondatore di Casaclima e presidente della Fondazione ClimAbita, è il coordinatore scientifico di SAIE Green Habitat, il percorso espositivo di SAIE (a Bologna dal 18 al 21 ottobre) in cui si integrano gli spazi dedicati all’energia rinnovabile e all’efficienza energetica (SAIENERGIA) con quelli dedicati ai sistemi, componenti e materiali del costruire sostenibile e sicuro (LaterSAIE e SAIELegno).

SAIE Green Habitat è un ricco programma di convegni e workshop che focalizza l’attenzione su un tema di primaria importanza: la riqualificazione edilizia in ambito urbano e abitativo e la sostenibilità ambientale ed energetica. Ed ancora è il luogo dedicato ai materiali ecocompatibili e naturali (SAIE New Stone Age Design) e al paesaggio urbano (Saie Paesaggi Urbani).

Per la prima volta quest’anno, fa parte del percorso il nuovo salone dedicato alle tecnologie innovative per lo sport e il tempo libero (SAIE SPORT&Technologies) che si integra con le iniziative che arricchiscono il percorso di SAIE GREEN Habitat. Sono 6 le “piazze” (intese come luoghi di incontro e dibattito) a disposizione dei visitatori. 

Piazza dell’Energia ospita quest’anno la video mostra dei progetti selezionati di Saie Selection2012 dedicati agli interventi di riqualificazione sostenibile. L’area Forum approfondirà anche le novità normative, le tecniche progettuali e i prodotti per il contenimento del fabbisogno energetico degli edifici esistenti.

Piazza del laterizio e della ceramica. L’industria dei laterizi e delle piastrelle ceramiche riconfermano il SAIE come importante punto di riferimento del sistema delle costruzioni e con uno spazio appositamente dedicato ad aziende e prodotti dello specifico comparto. Confindustria Ceramica e ANDIL Assolaterizi, in forma di Federazione, animeranno un’area di oltre 1.000 metri quadrati, all’interno della quale verranno trattati i temi di grande attualità del costruire moderno come sostenibilità, risparmio energetico, comfort ed economia gestionale e, soprattutto, in linea con gli indirizzi fieristici, prevenzione e sicurezza degli edifici in zona sismica.

Piazza dell’involucro energeticamente efficiente. La Piazza è curata da ANIT, Associazione Nazionale per l’isolamento Termico ed acustico. Cuore dell’iniziativa saranno l’Area Mostra – spazio dedicato alle tecnologie e alla corretta posa in opera – e il Forum, dove saranno organizzati eventi gratuiti per i professionisti sulle tematiche più attuali legate all’efficienza dell’involucro.

Med in Italy. Il modulo abitativo solare Med in Italy partecipa al concorso SolarDecathlon Europe 2012. Ubicato in un’area esterna e visitabile durante i quattro giorni di manifestazione, il team di “Med in Italy” sarà presente per illustrarne il funzionamento, i materiali e le tecnologie.

SAIESelection. Dopo le tre fortunate edizioni del 2009, 2010 e 2011 che hanno visto la partecipazione di centinaia di progetti provenienti da tutto il mondo, torna questo concorso organizzato da BolognaFiere con l’ausilio di Archi-Europe e dedicato a studenti e progettisti under 40, col patrocinio del Consiglio Nazionale Architetti e l’Ordine degli Architetti di Bologna. Nel corso della manifestazione si svolgeranno le premiazioni.

Start people meet Innovation. È l’area di progetti e prodotti innovativi selezionati da un Comitato tecnico Scientifico. L’ esposizione sul tema dell’innovazione tecnologica nell’architettura e nelle costruzioni ha l’obiettivo di presentare, attraverso prodotti, tecnologie, progetti e ricerche, lo stato dell’arte e le principali tendenze nel campo dell’innovazione per le costruzioni.

SAIE Bologna 8 -12 ottobre www.saie.bolognafiere.it

GUARDA LA PRESENTAZIONE DI Norbert Lantschner

Pubblicato da Michele Ciceri il 9 ottobre 2012