Caraibi. Energia geotermica in arrivo

Quando si parla di energia elettrica i Caraibi non sono poi messi così bene, in questa zona vento e sole potrebbero essere sfruttati meglio. Quasi tutto il fabbisogno energetico richiesto dai Caraibi, è soddisfatto mediante centrali elettriche a combustibili fossili e qualche centrale idroelettrica. Nel contesto caraibico, la Giamaica non fa eccezione… per ora. In Giamaica sta per essere allestito il più grande impianto geotermico di tutti i Caraibi.

Krishna Vasawani è un geografo ma prima di tutto è un uomo d’affari. Ha deciso di concentrare i suoi investimenti per la costruzione di un impianto di energia geotermica dal valore di 15 milioni di dollari. Sarà il più grande impianto geotermico di tutti i Caraibi.

Stando alle stime di JPS, il principale fornitore di energia elettrica giamaicano, le centrali elettriche a vapore rappresentano la principale risorsa energetica della Giamaica. L’impianto geotermico che sarà allestito avrà una capacità di generazione elettrica pari a 15 MW.

Il costo dell’energia elettrica ricavata dalla centrale geotermica sarà molto più vantaggioso! Le stime prevedono un prezzo che oscilla tra un minimo di 0,09 dollari per kWh, a un massimo di 0,15 dollari per kWh. Un costo decisamente conveniente visto che l’elettricità ricavata da combustibili fossili costa all’incirca 0,40 dollari per kWh!

L’uomo d’affari, Krishna Vaswani, ha fatto bene i suoi calcoli e afferma che investire nell’energia geotermica darà ottimi profitti. “In soli sei minuti di generazione elettrica, avremmo prodotto 12.000 dollari”, se la stima riportata da Krishna Vaswani è corretta, investire in un impianto geotermico potrebbe essere la soluzione migliore in un contesto economico difficile come quello giamaicano.

Per la Giamaica sarebbe una vittoria indiscussa: la Giamaica importa i combustibili fossili mentre il calore necessario all’impianto geotermico non ha alcun costo. Inoltre, il prezzo dell’energia geotermica non è vincolato ai picchi dei combustibili: l’elettricità gioca un ruolo importante nella produzione di beni e servizi in Giamaica, in questo modo non vi saranno più oscillazioni e picchi in bolletta!

Pubblicato da Anna De Simone il 2 febbraio 2013