Camini al bioetanolo

camino bioetanolo da parete

Camini al bioetanolo: vantaggi, prezzi ed efficacia nel riscaldamento. Come funziona il camino al bioetanolo e le opinioni di chi lo usa come termo-arredo domestico.

Sentiamo spesso parlare di camini al bioetanolo ma quanto sono utili nel riscaldamento domestico? Vediamo nel dettaglio tutte le informazioni utili prima dell’acquisto.

Camino a bioetanolo per riscaldare, funziona?

A differenza di quelli classici, i camini al bioetanolo scaldano gli ambienti senza dispersioni termiche dalla canna fumaria. Possono assumere un aspetto elegante, raffinato, classico oppure moderno in base ai propri gusti.

Un camino a bioetanolo può riscaldare casa? No, ma può riscaldare sicuramente una stanza, anche se molto ampia e anche se tutto dipende dalle dimensioni del camino a bioetanolo che scegliete.

I piccoli camini a bioetanolo da appoggio (da pavimento o da tavolino) o da parete (da appendere o da incasso) riescono a riscaldare solo stanze di piccole dimensione. Un camino a bioetanolo di questo tipo, è utile per integrare un sistema di riscaldamento già esistente oppure può portare il riscaldamento in quelle zone della casa o della stanza non raggiunte dai termosifoni.

Quindi sì, il camino a bioetanolo è efficace nel riscaldare ma non deve essere considerata l’unica fonte di calore di un ambiente molto grande.

Bioetanolo, che cos’è e quanto costa

Il bioetanolo è il combustibile usato per produrre calore dal camino all’etanolo, il prefisso “bio” sta a indicare la sua derivazione naturale. Il bioetanolo è una fonte di energia rinnovabile. Questo combustibile è prodotto a partire da mais, orzo e barbabietole da zucchero senza nessun tipo di derivato dal petrolio. Per la produzione del bioetanolo possono essere impiegate anche delle biomasse di scarto derivanti dagli avanzi dell’industrie agroalimentrare, scarti che altrimenti sarebbero destinate alle discariche.

Quanto costa il bioetanolo? Il prezzo varia molto in base al prodotto e anche alle quantità acquistate. Se comprate bioetanolo al supermercato andrete a pagarlo circa 2 euro al litro, per una tanica da 10 o 20 litri. mentre sul web, acquistando quantità maggiori si può spendere molto meno.

Il bioetanolo ha una buona capacità di riscaldare e l’espansione del calore è molto veloce. Un singolo camino a bioetanolo è sufficiente per riscaldare una stanza? Dipende dai metri quadri che deve riscaldare. Il serbatoio del camino si ricarica facilmente .

Camini a bioetanolo, prezzi

In questa pagina noterete due splendidi camini a bioetanolo. Di questi, personalmente ho acquistato quello da appoggio mostrato nella foto in basso, e quindi posso lasciare le mie opinioni a riguardo. Per l’altro modello,  mi attengo alle opinioni lasciate dagli utenti Amazon che hanno avuto modo di provare, in prima persona, il caminetto in questione.

camino bioetanolo da pavimento

Ho acquistato questo caminetto in alto per arredare e rendere più caldo la zona relax della casa. E’ posto su un morbido tappeto bianco di fronte a un lungo divano a L. Premetto che la mia casa è ben coibentata e il caminetto è nel soggiorno, dotato di una grossa vetrata che consente il riscaldamento naturale per irraggiamento solare. Il caminetto, da solo, è in grado di riscaldare buona parte della stanza nelle giornate più fredde e l’intere stanza in quelle meno rigide. Il soggiorno è grande circa 30 mq. La parte superiore si può usare come tavolinetto per snack o telecomando. Il prezzo del prodotto è di 268 euro, con spese di spedizione gratuite. Per tutte le informazioni vi rimando alla pagina ufficiale del prodotto: Stones Tete a Tete. Confermo che è bianco, anche se dalla foto Amazon sembra grigio.

I prezzi dei camini a bioetanolo da pavimento sono più elevati di quelli dei camini da incasso o da parete. Il camino mostrato nella foto in alto, infatti, si compra con 169 euro ma ha un potere riscaldante inferiore. Per tutte le informazioni vi rimando alla pagina Stones movibile 12. Prima di qualsiasi acquisto, leggete sempre le opinioni di chi ha già impiegato in prodotto… potrebbero nascere valutazioni interessanti così da migliorare ulteriormente la vostra idea di arredo.

Camini al bioetanolo, vantaggi

Ci sono numerosi vantaggi nell’uso di questa tipologia di camino. Il consumo è a basso impatto ambientale e, grazie alla fiamma a vista, riesce a ricreare un’atmosfera molto particolare.

La sua installazione non richiede grandi mezzi e grande impegno, anche quando si tratta di camini o stufe bioetanolo grandi. Anche la stufa a bioetanolo si installa facilmente, si tratta di una struttura precostituita semplicemente da trasportare e fissare nell’ambiente desiderato.

Il bioetanolo è facilmente reperibile, a costi limitati, e si può trasportare semplicemente all’interno di contenitori in plastica e taniche. Sono strutture personalizzabili e possono avere varie dimensioni e colori personalizzabili. Per altre informazioni sui vantaggi: Stufe a bioetanolo, vantaggi e svantaggi.

Il camino a bioetanolo puzza?

No, se acquistate combustibile certificato. Il regolamento CEE 3199 22/11/93 impone, per le stufe e i caminetti, l’impiego di bioetanolo denaturato a 96° la cui combustione è inodore, pertanto, se durante l’impiego di stufe a bioetanolo dovesse sentirsi uno strano odore, è importante cambiare fornitore in quanto il combustibile non raggiunge il grado di purezza richiesto dal regolamento.

Pubblicato da Anna De Simone il 10 ottobre 2017