Calcolo e stima del tempo di gara

Calcolo e Stima del Tempo Gara

Il calcolo e la stima del tempo di gara sono un obiettivo importante per tutti gli atleti che partecipano a una competizione.

La stima su una distanza analoga a quella abitualmente corsa può essere stimata semplicemente applicando ai tempi realizzati in allenamento alcuni correttivi legati al percorso di gara, come quello relativo alla pendenza dei tratti del percorso, alla “densità di partecipanti” prevista al momento della partenza che può essere causa di rallentamento o di fattori quale temperatura e condizioni del fondo.

Quando invece vogliamo stimare la nostra prestazione su distanze diverse da quelle che corriamo abitualmente ci può tornare molto utile ricorrere alla formula di Riegel, elaborata sul finire degli anni ’70.

La formula è la seguente: T2=T1 * (D2 / D1) ^ 1.06

Per vostra comodità abbiamo realizzato un calcolatore che vi permette di eseguire i calcoli inserendo semplicemente i singoli fattori relativi a:

  • Tempo che avete cronometrato su una distanza che avete corso (T1)
  • Distanza relativa al tempo che avete realizzato (D1)
  • Distanza per cui volete stimare il vostro tempo di gara (D2)


Calcolo del tempo gara – Race Predictor

 

Confronto con Garmin Race Predictor

Nei miei allenamenti ho la fortuna di poter utilizzare un orologio Garmin Fenix 5 dotato di un’apposita funzione per stimare i tempi di gara denominata “Race Predictor“.

Sulla base di quanto scritto sul sito ufficiale Garmin il Race Predictor utilizza il VO2 max calcolato dall’orologio in base alle performance personali per stimare i tempi di gara.

Ho provato a confrontare i tempi stimati dal Garmin Race Predictor con quelli forniti dalla formula di Riegel, utilizzata per il nostro calcolatore che ho reso disponibili qui sopra e ho potuto verificare stime del tutto simili.

Ad esempio inserendo il tempo di  21:43 nel nostro calcolatore ottengo una previsione per una gara di 10.000 metri di 45:17 mentre il Race Predictor Garmin stima un tempo di 45:03.

Per una mezza maratona il tempo stimato dal nostro calcolatore è invece di 1:39:54 rispetto al tempo stimato dal Race Predictor che è invece di 1:39:48.

Per quanto riguarda la mia esperienza personale sia i tempi stimati dalla formula di Riegel che abbiamo utilizzato nel nostro calcolatore sia le formule utilizzate dal Race Predictor Garmin offrono stime, partendo dai tempi sui 5 km, a mio parere troppo ottimistiche.

L’esperienza di altri miei amici non è però sempre analoga: alcuni concordano con me ma altri ritengono più o meno in linea con la realtà entrambe le previsioni.

Di certo entrambe le stime sono per me un riferimento molto utile per stimare le mie potenzialità su varie distanze di gara e per rapportarle tra di loro. Spero lo siano anche per voi! :-)

Se volete segnalarci le vostre impressioni o un vostro parere potete scriverci all’indirizzo [email protected] .

Un altro nostro articolo correlato che potrebbe interessarvi è Calcolo velocità corsa e ritmo corsa dove troverete un calcolatore per determinare online il ritmo della vostra corsa in base alla velocità, il tempo da dedicare a un allenamento in base al vostro ritmo e distanza che intendete percorrere e altre interessanti stime.



Pubblicato da Matteo Di Felice il 8 gennaio 2018