A Cagliari approda Tûranor, il catamarano a energia solare

Approda al porto di Cagliari il catamarano a energia solare più grande del mondo. Si chiama Tûranor ed è la nave solare salpata il 20 luglio dall’isola di Maiorca e che oggi è attraccata al porto di Cagliari. L’imbarcazione ha compiuto un’impresa da record, circumnavigare il mondo senza una goccia di carburante ma solo con energia pulita.

Il nome di battesimo della nave, Tûranor, deriva dalla mitologia del romanzo di J.R.R. Tolkien Il signore degli anelli e significa “Potere del Sole” e, dato l’impresa del catamarano a energia solare, i legami con la letteratura non finiscono qui, il viaggio è stato intrapreso sulle orme di Phileas Fogg, il protagonista del romanzo di Jules Verne, “Il giro del mondo in 80 giorni“, da cui Domjan e il suo team sono stati fortemente ispirati.

Raphael Domjan è un visionario svizzero che ha intraspreso, grazie al finanziatore tedesco Immo Ströher, il progetto Planet Solar, tale percorso ha lo scopo di dimostrare che l’energia solare è una risorsa pulita e illimitata che può e deve essere considerata un’alternativa ai combustibili fossili. Le imprese di Raphael Domjan e del suo team mirano a fornire dimostrazioni concrete.

Quella di Cagliari sarà l’unica tappa italiana del possente catamarano solare. Martedì 24 luglio alle ore 11:00 si terrà la conferenza stampa a bordo, in cui il Capitano Eric Dumont e l’equipaggio racconteranno il progetto Planet Solar.

Pubblicato da Anna De Simone il 21 luglio 2012