Burro di Karitè, consigli all’uso

Burro di Karitè

Il karitè è un albero che cresce nelle savane africane, il suo nome scientifico è Vitellaria paradoxa o Butyrospermun parkii, è da questa pianta che si ricava il famigerato burro di karité

Il burro di karitè può essere di colore lievemente giallo o verde, ha un odore gradevole e al palato risulta leggermente dolce. Il burro di karitè trova applicazioni in cucina o in campo della cosmesi naturale. In cucina è usato come condimento mentre nel settore cosmetico è sfruttato per le sue proprietà cutanee nutritive, emollienti, elasticizzanti, protettive solari e sembrerebbe anche un ottimo agente coadiuvante nell’azione antirughe di altre sostanze.

La storia del burro di karitè è assai antica, tanto che nel Regno del Mali, l’olio di karitè era usato in edilizia, mescolato con una terra della zona per rivestire muri, come se fosse calce. Attualmente il burro di karitè non è più usato in edilizia ma la sua fama è viva più che mai!

burro di karitè

Come si produce il burro di karitè

Il burro di karitè è estratto dai semi della pianta di karitè, i semi sono erroneamente chiamati “noci”. Secondo la tradizione, la noce di karitè viene raccolta tra metà giugno e metà settembre. La polpa si lascia essiccare; a seguito dell’essiccazione, la polpa viene frammentata, tostata e pestata fino a ottenere una pasta spessa. La tradizione vuole che la pestatura si eseguita a mano o al mulino. Alla pasta si aggiunge dell’acqua, la miscela si fa riscaldare e dopo aver raggiunto l’ebollizione si filtra per eliminare impurità.

Burro di karité puro, dove comprarlo

Il burro di karitè si può acquistare, puro, solo nelle erboristerie e nelle botteghe di prodotti naturali più fornite.

In alternativa potete sfruttare la compravendita online, su Amazon o su siti web specializzati.

Per esempio, un sito web affidabile dopo potete acquistare online il burro di karitè è Burrokarite.com nel quale potrete trovare in vendita sia il burro di karitè puro sia il burro di karitè biologico.

Chi preferisce Amazon, può trovare burro di karite puro a buon mercato. Tra i prodotti dal miglior rapporto qualità/prezzo vi segnaliamo un barattolo da 250 grammi di burro di carità puro e biologico proposto al prezzo di 8,99 euro con spese di spedizione gratuite. Per tutte le informazioni vi rimando a questa pagina Amazon.

Cosa preparare con il Burro di Karitè

Come anticipato, il burro di karitè è un elemento base della cosmesi naturale. Sono molte le creme naturali e i deodoranti fai da te da poter preparare in ambito domestico, a partire proprio dal burro di karitè. Per approfondimenti vi rimandiamo ad alcuni articoli guida:

Deodorante naturale fai da te 
Gli ingredienti base sono il burro di karitè, la maizena (amido di mais, si trova comunemente al supermercato) e il bicarbonato di sodio. Chi preferisce può aggiungere una profumazione naturale includendo qualche goccia di olio essenziale.

Crema mani fai da te
La cosmesi naturale sfrutta il potere emolliente e idratante del burro di karitè, caratteristiche essenziali per preparare una valida crema per le mani in ambito domestico.

Crema viso fai da te
Certo, esistono creme per il viso di tutti i prezzi e marche ma sapete di preciso cosa contengono? Provate a leggere le etichette delle creme e scoprirete nomi inquietanti e ingredienti derivati dall’alcool o dalla raffinazione del petrolio; senza ombra di dubbio, una crema per il viso fai da te a base di burro di karitè è una valida alternativa.

Pubblicato da Anna De Simone il 13 dicembre 2014