Bordure per aiuole, tutte le soluzioni

Bordure-per aiuole

Bordure per aiuole: chi vuole delimitare un’aiuola può avvalersi di un gran numero di arbusti e piante a crescita forte. E’ possibile allestire bordure perenni (con piante perenni sempreverdi) o stagionali (con fioriture invernali o estive), in qualsiasi caso è necessario scegliere piante e arbusti resistenti e con poche esigenze. Se serve, si può consultare un esperto in progettazione di aiuole.

Gli arbusti e le piante a crescita forte sono adatti a delimitare zone di confine e per bordure anche se non danno origine a vere e proprie siepi. Chi ha aiuole rocciose dovrà scegliere piante con poche esigenze idriche. Elenchiamo una serie di piante e arbusti che ben si adattano alla realizzazione di bordure per aiuole.

  • Azalea, esige terreni freschi e posizione semi-ombreggiata, è una pianta acidofila.
  • Alloro, è una pianta arbustiva aromatica dalle sorprendenti proprietà. Si adatta bene alle bordure perenni in quanto si tratta di una sempreverde senza particolari esigenze.
  • Erica, altra pianta perfetta per le bordure perenni! La sempreverde perenne è adatta per dare un tocco di colore ad aiuole verdi, è perfetta da porre negli angoli rocciosi.
  • Lavanda, offre profumate bordure stagionali. Si tratta di una pianta erbacea arbustiva senza particolari esigenze.
  • Festuca, perfetta per bordure per aiuole. E’ sempreverde, facile da coltivare.
  • Ligustro, un arbusto sempreverde che predilige terreno fertile, fresco e tendente al calcareo.
  • Vinca, si tratta di una pianta strisciante che cresce bene in qualsiasi tipo di terreno, meglio se un po’ acido. Perfetta per le bordure perenni.
  • Viburno, la pianta vive bene in mezz’ombra, produce abbondanti fioriture invernali con bacche.
  • Phiox, perfetta per bordare aiuole con fiori lilla. Esige un terreno ben drenato, umido e fertile. Vive bene sia al sole, sia all’ombra.
  • Sedum, pianta erbacea tappezzante, si adatta bene alle aiuole rocciose, luoghi soleggiati e terreni poveri.

GUARDA LE FOTO DELLE PIANTE PER BORDARE AIUOLE

Per delimitare le aiuole, oltre alle bordure naturali date dalle piante striscianti per bordure, è possibile impiegare diversi accessori. Per chi non vuole basse staccionate plastiche o elementi artificiali, può creare bordure per aiuole con sassi, rocce o legno. Anche i mattoni sono un ottimo materiale per bordare un’aiuola. I mattoni possono essere disposti sia orizzontalmente, per una bordatura più consistente sia verticalmente, per un effetto più decorativo è meglio disporli in diagonale così da formare un bordo a punte. Per saperne di più consultare anche l’articolo Piante perenni per aiuole  ottime anche per realizzare bordure fiorite per vialetti

GUARDA LE FOTO DELLE ALTRE BORDURE PER AIUOLE (ciottoli, mattoni, legno…)

Pubblicato da Anna De Simone il 21 agosto 2014