Bookcrossing a Milano

Bookcrossing Milano

Il bookcrossing a Milano è stato il tema dell’incontro di questa sera, organizzato da Valentina Vitellaro al Just Café di Via Pacini, nell’ambito delle iniziative del gruppo Facebook Social Street di Via Ponzio.

All’incontro hanno partecipato anche i “vicini” del gruppo Facebook Social Street di Piazza Udine. In tutto una ventina di persone, un buon numero per partire!

I primi libri sono stati “liberati” e tante idee sono state messe sul tavolo per lanciare al meglio l”iniziativa di bookcrossing, arricchendola magari con serate social in cui incontrarsi per commentare i libri letti e messi in circolo dal gruppo.

Per chi ancora non sapesse in cosa consiste il bookcrossing, nella sua versione originaria, è un’iniziativa lanciata nel lontano 2001 da Ron Hornbaker e da sua moglie Kaori che consiste nel lasciare libri in un luogo pubblico in modo che possa essere raccolto e letto da altre persone. I libri contengono un codice identificativo e l’invito a riabbandonarlo in un nuovo luogo pubblico una volta letto, magari aggiungendo una dedica o delle note.



Il sito ufficiale dell’iniziativa è Bookcrossing.com.

Il bookcrossing da allora si è diffuso in tutto il mondo, Italia inclusa, con formule più o meno personalizzate. In comune resta il fine dell’iniziativa totalmente gratuita e senza fini commerciali.

Il termine “bookcrossing” è da tempo inserito nei vocabolari di lingua inglese e deriva dall’unione dei termini “book” = “libro” e “Crossing” = scambiare, incrociare. Il senso del termine bookcrossing è quindi quello di scambiarsi libri ma può anche indicare l’intersezione tra le vite di chi legge i libri, che entrano in contatto, anche se solo virtualmente, tramite il passaggio di mano in mano di un volume.

Le iniziative di bookcrossing a Milano sono già molteplici ma l’associazione con le micro-community di quartiere create su Facebook, secondo i principi delle Social Street , potrebbe portare a una nuova rapida espansione dell’iniziativa.

Just Cafe e bookcrossing a Milano

Il Just Cafè di Via Pacini 23 che ha ospitato l’aperitivo dedicato al Bookcrossing a Milano.

 

Pubblicato da Matteo Di Felice il 5 aprile 2014