BMW i8, entro il 2013 sul mercato

BMW i8, l’auto sfoggiata da Tom Cruise nella sua Missione Impossibile con doppio motore, inizione diretta a benzina e motore elettrico per una potenza complessiva di 353 CV e 500 Nm di coppia. Per vederla su strada ci toccherà attendere il 2013 ma sono già molti i dettagli che la BMW ha rilasciato circa la sua nuovissima vettura. Vediamo insieme i dettagli tecnici dell’auto sportiva firmata BMW.


Il primo prototipo di BMW i8 è stato mostrato al pubblico durante lo scorso Salone di Ginevra. Il modello che sarà lanciato sul mercato entro il 2013 cambiarà solo in pochi dettagli: il design dei cerchi in lega saranno più tradizionali e in linea con le altre vetture di casa BMW, le dimensioni saranno inferiori rispetto al primo prototipo.

Impatto sull’ambiente. La BMW i8 può garantire prestazioni da vera auto sprotiva e vantare consumi inferiori di quelli di un maxiscooter. Come preannunciato, l’auto dispone di due motori, uno a benzina, inizione diretta da 223 CV, esso è abbinato a un cambio robotizzato con doppia frizione. Oltre al classico motore a benzina, la BMW i8 sarà equipaggiata di un motore elettrico facendo della prossima automobile BMW una ibrida dalla notevole accelerazione: può passare da 0 a 100 km/h nel giro di 4,6 secondi. Secondo i test della stessa casa automobilistica, l’ibrida BMW i8 potrà percorrere in media 37 km per litro.

Con il suo talaio in alluminio la BMW i8 può vantare un peso che dovrebbe aggirarsi intorno ai 1480 kg. La distribuzione del peso è stata ottimizzata anche grazie all’efficienza dei due motori. Uno elettrico collegato alle ruote anteriori e uno termico che è connesso alle ruote posteriori. Nella sezione centrale sono posizionate le batterie agli ioni di litio, necessarie per alimentare il motore che provvederà alla trazione anteriore.

Il primo prototipo della BMW i8 è stata vista sfrecciare per le strade di Dubai nell’ultimo film di Tom Cruise, Mission Impossible, protocollo fantasma (vedi foto). L’auto è estremamente aerodinamica ma si suppone che il modello che vedremo su strada entro il 2013, avrà delle dimensioni leggermente ridotte rispetto a quello visto nel film, insieme ai cerchi in lega più standardizzati. La velocità massima dell’ibrida BMW è di 250 km/h. Tuttavia, come già detto, i consumi sono ridotti, con 3 litri si potranno percorrere oltre 100 chilometri. Gli alti standard della BMW, il designer elegante e aerodinamico, il motore ibrido BMW e tutte le tecnologie che garantiscono le eccellenti performance hanno un caro prezzo: si stima che la BMW i8 sarà commercializzata con un prezzo di circa 180.000 euro, chiavi in mano!

Pubblicato da Anna De Simone il 15 febbraio 2012