La manifestazione delle bici fatte a mano

Si è conclusa da poco l’edizione 2013 del North American Handmade Bicycle Show, la manifestazione che riunisce appassionati del mondo dei pedali e artigiani, produttori di biciclette. Le bici esposte durante l’edizione 2013 integravano perfettamente il moderno concetto di “montaggio” alle abilità costruttive più tradizionali.

Tra i materiali più visti durante l’esposizione, grande successo è stato riscosso dal legno. Lo vediamo anche nella foto in alto, dove la bici Woody Scorcher di Cicli Connor, sfoggia legno di frassino con rinforzi inseriti in punti strategici.

GUARDA LE FOTO DELLE BICI FATTE A MANO

La manifestazione si è tenuta la scorsa settimana a Denver e ha accolto visitatori da ogni parte del mondo. La prima edizione del North American Handmade Bicycle Show si è svolta il 15 gennaio del 2005, nella città di Houston, in Texas. Già la prima edizione, ha potuto contare all’incirca 700 partecipanti, mentre nel 2006 i partecipanti sono stati circa 3.000. Nel 2011 il North American Handmade Bicycle Show ha contato 7316 partecipanti che sono diventati 8100 nel 2012 e quest’anno sono stati registrati numeri altrettanto degni di nota.

Lo scopo della manifestazione è quello di mostrare il talento di ogni artigiano. Qui i costruttori di biciclette si incontrano per confrontarsi e scambiarsi idee, senza distinzione di ceto sociale: alla manifestazione partecipano grandi ingegneri ma anche piccoli artigiani, designer o persone che condividono la passione per le bici fatte a mano. Durante l’evento non mancano seminari e spettacoli.

GUARDA LE FOTO DELLE BICI FATTE A MANO

Per l’edizione 2013, lo sponsor principale del North American Handmade Bicycle Show è stata l’azienda Shimano. Shimano è il più grande produttore di componenti per biciclette. La storia del ciclismo può contare nuovi materiali e tecniche di produzione ma sembra che i migliori telai restano quelli fabbricati a mano.

Pubblicato da Anna De Simone il 2 marzo 2013