Auto Honda prodotte grazie all’Eolico

Lo stabilimento Honda di Russels Point, nell’Ohio, sta per allestire un impianto eolico composto da due turbine, due giganti alti 260 metri, con le pale lunghe 160 metri. La coppia di turbine eoliche sarà capace di generare 10.000 MWh di energia all’anno. Abbastanza energia da poter soddisfare il fabbisogno elettrico di 800 abitazioni. La casa automobilistica Honda intende utilizzare questa energia pulita per soddisfare una parte del fabbisogno elettrico del suo stabilimento.

Lo stabilimento di Russels Point ospita 1.150 impiegati. Secondo Bill Spratley, direttore esecutivo del Green Energy Ohio, l’Honda una delle sole cinque aziende automobilistiche a utilizzare energia eolica su questa scala.

L’azienda nipponica Honda, per l’allestimento del suo impianto eolico ha preso accordi con la società Juhl di Pipestone, Minnesota. Gli accordi prevedono l’acquisto, da parte dell’Honda, dell’energia elettrica prodotta dalle turbine. L’azienda si occuperà della fornitura e l’installazione delle turbine, nonché la messa in rete dell’elettricità prodotta, questo per un costo di 8 milioni di dollari.

La società automobilistica ha già avuto il permesso dalle autorità competenti e i lavori sono alle fasi preliminari. Hand Gary, vice presidente Honda, in un comunicato ha ringraziato tutti i sostenitori che renderanno possibile un taglio netto di emissioni nocive da parte dell’azienda giapponese. La casa automobilistica nipponica ha potuto progettare e, a breve, realizzare l’impianto eolico soprattutto a causa della posizione strategica dello stabilimento di Russels Point: la zona è molto ventosa, probabilmente la più ventosa dell’intero stato. Le due turbine eoliche copriranno solo il 10 per cento del fabbisogno del grosso stabilimento (mostrato in foto sopra).

Pubblicato da Anna De Simone il 30 gennaio 2013