Arredo da giardino, cura e manutenzione

arredamento-giardino

Senza dubbio l’arredo da giardino concorre in modo rilevante al completamento della casa, quasi come una ciliegina sulla torta. Oltre al fattore estetico vi è anche il fattore relax; è bello avere uno spazio verde ben sistemato e concepito per rilassarsi in tutta tranquillità a leggere un libro oppure godersi la frescura delle serate nella bella stagione. È bene sapere tuttavia che l’arredo da giardino esige manutenzione: fioriere, gazebo, mobili, recinzioni in legno ed altre strutture da esterno necessitano di cure specifiche e periodiche per garantire nel tempo la loro bellezza ed efficienza. Ma vediamo nel dettaglio in che consiste la manutenzione dell’arredo da giardino.

Manutenzione arredo da giardino, fattori dannosi
È bene ricordare che l’arredamento da giardino viene continuamente sottoposto a diversi fenomeni potenzialmente dannosi:

  • Esposizione diretta ai raggi solari e alla pioggia
  • Continui sbalzi di temperatura ed umidità
  • Attacco di funghi, muffe e parassiti.

Manutenzione arredo da giardino, il legno
In commercio si trovano impregnanti e vernici appositamente formulati per proteggere e conservare in maniera duratura i materiali degli arredi da giardino: al momento della scelta controllate l’etichetta e prediligete quelli senza sostanze nocive per l’ambiente.
Il legno è sicuramente tra i materiali più apprezzati per i mobili da esterno ma si rivela molto delicato, pertanto se volete evitare che col tempo possa rovinarsi dovete assicurargli la giusta protezione: basta passare un protettivo impermeabilizzante efficace contro tutti gli effetti negativi degli agenti esterni dannosi. Vanno bene per esempio prodotti vernicianti all’acqua; garantiscono una protezione duratura dagli attacchi esterni e nello0 stesso tempo ne preservano e valorizzano la loro bellezza, sempre nel rispetto della natura. Non è necessario ricorrere a un professionista, importante è seguire con attenzione le indicazioni illustrate sul prodotto.

Se si tratta di materiali non in legno?
Controllate lo stato degli arredi in metallo verniciato; per quelli in alluminio dovete prima verificare se sono verniciati o meno. Gli arredamenti in plastica richiedono meno attenzioni dato che sono maggiormente resistenti alle intemperie: per la loro pulizia è sufficiente lavare con acqua e aceto.

Ti potrebbe interessare anche l’articolo sulla pergotenda

Pubblicato da Anna De Simone il 14 dicembre 2013