Arista di maiale al forno con patate

arista di maiale al forno con patate

Come preparare l’arrosto di maiale al forno con la ricetta della lonza o dell’arista di maiale con patate. Consigli per avere un’arista morbida, speziata e saporita.

Arrosto di maiale: con quale taglio?

Per preparare un buon arrosto di maiale il primo segreto consiste nel scegliere il taglio giusto. Non solo arista!

In genere, per l’arrosto di maiale si usa l’arista (anche nota come carré di maiale) o la lonza (con il termine lonza si fa riferimento alla sola parte centrale del carré). Molto sottovalutato, ma altrettanto gustoso, è la coscia di maiale. In genere è più difficile da trovare dal macellaio perché la coscia di maiale (per l’arrosto si usa quella posteriore) è generalmente destinata alla produzione di prosciutto.

In questa pagina ti spiegherò come preparare un ottimo arrosto di maiale con patate con il carré arista (i due termini sono sinonimi) cioè quel taglio che comprende i muscoli del dorso, dalla settima vertebra dorsale e le vertebre lombari (ecco perché la lonza è conosciuta anche come lombo, quando deprivata di ossa e grasso). La lonza è più magra perché questo taglio comprende solo la polpa interna dell’arista, compatta e poco grassosa… L’arista è saporita perché compatta all’interno mentre conserva buona parte di grasso sulla superficie, così da diventare perfetta per un arrosto di maiale più saporito. Cosa c’è di meglio che un classico arrosto di maiale con patate?

Per altre ricette per arrosto di maiale ti consiglio di leggere la pagina: lonza di maiale al forno.

Arista di maiale al forno con patate

Nota bene: in questa ricetta puoi usare l’arista di maiale intera, con o senza coste (cioè, con o senza ossa!).

Ecco gli ingredienti per preparare l’arista con patate.

  • 1,5 kg di arista di maiale
  • 5 rametti di rosmarino
  • 8 noci sgusciate
  • 2 teste di aglio fresco
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 800 gr di patate novelle
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe quanto basta
  • qualche gheriglio di noce per guarnire il piatto

In genere l’arista di maiale si trova già pronta a fette, il risultato, se provi a cucinare un arrosto di maiale già affettato, è una carne secca e un po’ stopposa.

Ecco perché devi recarti personalmente dal macellaio e chiedere dell’arista intera, chiedi la parte con le coste. Una volta arrivata a casa, usa il tagliere e un coltello per ricavarti una tasca nella polpa: in pratica dovrai incidere leggermente per poter insaporire l’arrosto di maiale prima della cottura in forno.

Nel mixer, prepara un trito con gli aghi dei tre rametti di rosmarino, le noci e gli spicchi d’aglio puliti. Aggiungi anche il sale e il pepe. Questa sorta di “pesto” è in realtà il tuo segreto per insaporire l’arista di maiale al forno, renderla speziata e morbida. Usa 1/3 di questo mixer da inserire nell’incisione che hai praticato nella carne, poi 1/3 mettilo sopra la polpa e ripiega l’arista di maiale su se stessa e stringila fortemente con spago alimentare.

Nota bene: per esperienza so che lo spago che trovi al supermercato si rompe quando cerchi di fare leva ed eserciti un po’ di forza in più. Fatti dare dal macellaio dello spago (lo usano per le salsicce) oppure acquistalo sfruttando la compravendita online, io mi sono trovata bene con “questo spago da cucina” comprato su Amazon con 7,99 euro.

Una volta legata l’arista intera, cospargi la superficie con il condimento rimasto.

Esegui una  prima cottura in forno: ungi una teglia e fai rosolare l’arista intera con poco olio, per 15 minuti a 220 °C (forno preriscaldato). Bagna l’arista con il vino rosso, apri il portello del forno e abbassa la temperatura a 150°. Chiudi lo sportello e fai cuocere per un’ora.

Al termine della cottura, fai sempre riposare il tuo arrosto… mentre si riposa, prepara le patate da sbollentare con tutta la buccia. Scola le patate e condiscile con uno spicchio d’aglio e i due rametti di rosmarino rimasti… Le patate dovranno essere appena sbollentate perché poi dovrai farle rosolare in forno per 15 minuti a 180°C arricchite con olio e pepe.

Stacca lo spago e fai l’arista a fette, servila con le patate al forno e un gheriglio di noci per guarnire. Perfetto, ora sei pronta per servire la tua arista di maiale con patate!

Foto dell’arista di maiale intera da www.sfiziepasticci.blogspot.it

Pubblicato da Anna De Simone il 30 maggio 2018