Annunci di lavoro: come evitare i tranelli?

Ricerca di lavoro

Ecco una serie di consigli utili in tempo di crisi per muoversi in sicurezza e ben orientarsi nell’universo degli annunci di lavoro. In un momento in cui la ricerca di una nuova occupazione è resa complessa dalla congiuntura economica, sembra infatti che nel mercato del lavoro si moltiplichino offerte che non risultano attendibili.

Le offerte inattendibili rappresentano un ostacolo in più e una perdita di tempo anche perché, in questo particolare periodo, chi cerca occupazione si fa spesso tentare da annunci non del tutto trasparenti, che a volte riservano spiacevoli sorprese.

Ecco allora da InfoJobs.it, prima realtà italiana ed europea nel settore del recruiting online per numero di offerte di lavoro, traffico Internet e numero di curricula in database, un decalogo di consigli rivolti a chi è in cerca di lavoro per non cadere nei tranelli.

1-     Offerte generiche: prestate attenzione alle proposte di lavoro che delineano profili occupazionali molto generici e promettono facili e ingenti guadagni in breve tempo;

2-     Linguaggio: diffidate di comunicazioni inviate con un format grafico ed un linguaggio scorretto o sgrammaticato – potrebbero essere l’avvisaglia di un caso di phishing via email o web;

3-     Motori di ricerca: se qualcosa non vi torna, effettuate una ricerca sull’azienda, anche online in pochi click, per reperire informazioni e verificare subito che non si tratti di una truffa;

4-     Kit di lavoro: non acquistate materiali o kit di lavoro che vengono presentati come necessari per l’avvio di un’attività a domicilio, se non ci sono garanzie di recuperare l’investimento;

5-     Dati sensibili: non fornite mai informazioni riservate e sensibili richieste via email o attraverso pagine web, a meno che non siate sicuri al 100% della serietà del servizio;

6-     Corsi di avviamento: non iscrivetevi a training o corsi di avviamento a pagamento, anticipando il corrispettivo per l’azienda che ve lo richiede, se l’istituto non gode di nessuna qualifica seria o certificazione;

7-     Richieste di denaro: cestinate le proposte di lavoro ricevute che si rivelano condizionali all’invio di denaro, in qualsiasi forma;

8-     Contratti online: non firmate contratti online, anche se proposti con la supervisione di un consulente finanziario, a meno che non sia già stato fatto almeno un colloquio di persona;

9-     Colloqui: insospettitevi se l’assunzione per la posizione offerta non prevede alcun tipo di colloquio;

10–                       Privacy policy e condizioni d’uso: assicuratevi che il sito a cui vi affidate abbia  dei termini e condizioni chiari, in cui sono esplicitamente proibiti contenuti di un certo tipo, e una privacy policy in cui è esplicitata la finalità del trattamento dei dati.

Link utili / sicurezza.infojobs

Pubblicato da Michele Ciceri il 2 aprile 2013