Ancora eolico per Francia e Regno Unito

La Vestas è un’azienda danese che progetta, produce e commercializza turbine eoliche. Tra gli ultimi lavori commissionati a tale azienda vi è la produzione di 12 turbine eoliche destinate a essere installate in Francia per il progetto Atrebatie. Le 12 turbine eoliche hanno una capacità di 3MW e V90 e andranno ad allestire tre parchi eolici. Ogni parco ospiterà quattro turbine, l’intero impianto sarà situato a Nord di Pas-de-Calais e avrà una capacità totale di 26 MW.

GUARDA LE FOTO DEI PARCHI EOLICI

La Vestas dovrà fornire, installare e attivare le turbine eoliche, tutto questro entro la prima metà del 2013. Quando si parla di impianti eolici la Vestas può vantare un’ottima esperienza. Solo a inizio ottobre, oltre all’accordo con la Francia, l’azienda si è impegnata per fornire 34 turbine eoliche destinate all’impianto di Keadby Wind, nei pressi di Scunthorpe, nel Lincolnshire (Regno Unito). La Vestas ha anche provveduto a fornire alla Francia le sue turbine eoliche galleggianti.

La commisisone dal fronte inglese è arrivata dalla  Keadby Wind Farm Ltd, che aggiungerà il potere delle 34 turbine alla sua capacità elettrica di 11.300 MW. Dal confine francese, l’accordo arriva dall’azienda Ostwind, che si è assicurata delle condizioni d’impianto: le turbine dovranno garantire un servizio di almeno 10 anni accompagnato da un contratto di manutenzione. La società francese Ostwind International, ha impianti eolici in diversi paesi europei, non solo Francia ma anche Germania e Repubblica Ceca.

GUARDA LE FOTO DEI PARCHI EOLICI

La Vestas ha prodotto e commercializzato più di 47 mila turbine eoliche, grazie alle quali, ogni anno, si ha un taglio netto di 55 milioni di tonnellate di CO2. Le turbine eoliche distribuite da Vestas hanno portato lavoro a 20.000 persone in 70 differenti paesi con almeno 250 progetti. I prossimi saranno quelli del Regno Unito e della Francia. Mentre il Regno Unito mostra il suo forte interesse nel settore dell’eolico offshore, la Francia ha un ottimo rapporto con il vento perché è stata questa nazione a mettere in atto il primo progetto eolico galleggiante nelle acque del Mediterraneo.

Nella Foto, il parco eolico offshore di Robin Rigg.

Pubblicato da Anna De Simone il 8 ottobre 2012