52ma Giornata Mondiale della Terra: le iniziative di Earth Day per i giovani

Giovanni Alleva

Nella mattinata di ieri, 21 marzo, presso il cinema Multisala Gloria di Milano, Earth Day Italia ha presentato le iniziative, rivolte in particolare ai giovani, che prenderanno vita il prossimo 22 aprile in occasione della 52ma Giornata Mondiale della Terra delle Nazioni Unite.

Concerto per la Terra del Maestro Giovanni Allevi

L’evento si è aperto con l’emozionante visione del videoclip “Our Future”, dedicato al pianeta Terra, che il maestro Giovanni Allevi aveva lanciato in prima mondiale a Glasgow durante la 26ma Conferenza sul Clima delle Nazioni Unite, nel padiglione allestito da Earth Day. Vi proponiamo il videoclip qui di seguito:

Da questa iniziativa è nata la collaborazione del compositore con Earth Day, la storica ONG riconosciuta dalle Nazioni Unite che dal 1970 si batte per la tutela del Pianeta.

Il maestro Giovanni Allevi è stato insignito del titolo di Ambassador, per il suo ruolo di divulgatore presso i giovani, grazie al suo impegno intellettuale e al suo talento artistico espressione di un linguaggio universale.

Quest’anno il tradizionale Concerto per la Terra di Earth Day Italia sarà ospitato dalla Nuvola di Fuksas nel quartiere EUR di Roma.

La prestigiosa sede, messa a disposizione da Roma Capitale per le celebrazioni della Giornata Mondiale della Terra delle Nazioni Unite, ospiterà uno spettacolo unico ideato da Tiziana Tuccillo – coordinatrice del comitato artistico e culturale di Earth Day – e affidato alla direzione artistica del compositore di fama inter-nazionale Maestro Giovanni Allevi.

Un concerto che il Maestro ha voluto ancora una volta dedicare alle nuove generazioni in vista della 27ma Conferenza sul Clima dell’ONU che quest’anno si terrà in Egitto dal 7 al 18 novembre nello splendido paradiso naturalistico di Sharm el-Sheikh.

Il Maestro Allevi toccherà il cuore di migliaia di giovani con la sua splendida musica e chiamerà altri artisti da diverse parti del mondo ad offrire la propria testimonianza in difesa dei tanti territori messi oggi seriamente a rischio da una economia predatoria che minaccia di rubare ai giovani il loro futuro. Sarà dunque il “canto della terra” il vero protagonista di questo spettacolo unico.

Il concerto del 22 aprile sarà trasmesso in diretta streaming sugli schermi di Notorious Cinemas, Circuito cinematografico che vanta una forte sensibilità sulle tematiche ambientali, applicate anche nella realizzazione delle proprie infrastrutture e servizi.

Presto partirà la prenotazione degli ingressi, che premierà anche gli spettatori con vantaggi decisamente sostenibili, sviluppati in stretta collaborazione con Earth Day Italia.

Il Concerto per la Terra vuole così dar voce, in questo momento difficile per il mondo, a tutti coloro che questa bellezza la producono e la promuovono ogni giorno.

concerto terra 2022 - giovanni allevi

Call4Earth: “produci il cambiamento”

Earth Day Italia lancia l’iniziativa Call4Earth con l’obiettivo di spingere giovani e giovanissimi provenienti da tutta Italia a condividere le loro idee ed il loro impegno in favore del Pianeta.

Lo scopo del progetto è individuare le migliori, supportarle nel loro percorso di sviluppo, e portarle come testimonianza concreta alla prossima Conferenza sul Clima – la COP27 – che le Nazioni Unite terranno il prossimo novembre a Sharm el-Sheikh in Egitto.

Ai giovani viene chiesto di avere delle buone idee e soluzioni per proteggere il Pianeta e di essere protagonisti del cambiamento!

La ricerca è rivolta a progetti che abbiamo come oggetto qualunque campo di applicazione legato ai temi dello sviluppo sostenibile e i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite ( https://unric.org/it/agenda-2030/ ).

I progetti devono calarsi nella realtà degli studenti delle scuole superiori e delle università: il proprio territorio; la propria realtà accademica; il proprio contesto sociale.

L’iniziativa è rivolta anche ai giovani “start-upper” che aspirano all’iniziativa imprenditoriale o che desiderano confrontarsi con questo mondo, dove il cambiamento si produce attraverso le leggi del mercato e dell’innovazione. È importante immaginare idee di impresa capaci di creare valore sui tre pilastri della sostenibilità: economia, ambiente, società.

Il principio cardine deve essere: pensa globale agisci locale!

Tutti i progetti saranno analizzati da una commissione di esperti qualificati che valuterà ogni singolo progetto rilasciando un attestato di partecipazione

I progetti saranno inoltre oggetto di uno studio che metterà in luce l’inclinazione, le attività e le caratteristiche fondamentali delle proposte dei giovani sulle questioni ambientali. Tutto il lavoro sarà oggetto di una pubblicazione che sarà portata alla COP27 delle Nazioni Unite

Infine ai progettisti vincitori verrà data l’opportunità sia di dare seguito alla propria idea con possibilità reale di realizzarla anche con il finanziamento di studi di fattibilità e il tutoraggio da parte di Earth Day e dei partner di progetto.

La Call4Earth sarà lanciata ufficialmente il 22 aprile in occasione della Giornata Mondiale della Terra. Mentre la premiazione dei migliori progetti avverrà a Ventotene nel mese di settembre all’interno del training camp tradizionalmente organizzato da Anci Lazio. Infine le idee più innovative saranno oggetto di una pubblicazione che sarà portata alla COP27 delle Nazioni Unite.

Looking for Earth

Looking For Earth è il nome del progetto artistico e di raccolta fondi sviluppato da Earth Day Italia in collaborazione con Looking For Art (sito ufficiale: https://lookingforart.it/ )

Looking for Art è una factory milanese, un’azienda nata come StartUp Innovativa nel 2019 da un team di giovani creativi e dedicata alla diffusione dell’arte contemporanea, con un approccio etico e sostenibile.

Looking for Art ha come principale obiettivo la promozione di artisti emergenti italiani Under35, agevolandone la crescita e l’ingresso nel mercato dell’arte. La sua mission è alimentare il fermento culturale della gioventù divulgando opere d’arte di artisti e incentivando la libera espressione attraverso il potere senza tempo dell’Arte.

In questa direzione muove i propri sforzi e diffonde opere d’arte uniche e rappresentative della produzione giovanile attraverso un sistema di servizi dedicati agli artisti – un sito di e-commerce per la vendita, una community on-line, una Galleria d’Arte a Milano e numerosi eventi sul territorio per la promozione degli stessi.

 

Per questo particolare progetto Looking For Art ha selezionato all’interno del proprio ampio repertorio 3 opere rappresentative di ciascuno dei 17 Obiettivi dell’Agenda 2030 https://unric.org/it/agenda-2030/  .  Queste 51 opere verranno utilizzate da Earth Day per la comunicazione delle attività legate alla Giornata delle Terra 2022 e verranno messe all’asta al termine di un percorso espositivo. Parte del ricavato verrà devoluto alla Onlus.

In occasione della presentazione Looking For Art ha donato al Maestro Allevi un’opera esclusiva, scelta appositamente per lui e realizzata dall’artista Angelica Cantù Rajnoldi. Qui di seguito un mio scatto per immortalare la consegna dell’opera.

looking for earth

Il quaderno FATE CHIASSO – Appunti dell’Ippogrifo

In occasione dell’evento di ieri è stato presentato anche “Fate Chiasso – Appunti dell’Ippogrifo”, un quaderno originale, sul quale i giovani sono invitati a riscrivere il futuro del nostro Pianeta, salendo in sella all’Ippogrifo assieme a tanti personaggi straordinari.

fate chiasso

L’opera è stata curata dalle giovanissime Ludovica Sassi e Lucrezia Tuccillo, illustrata dallo street artist Maupal e co-prodotta dall’editrice Frate Indovino e dalla Onlus Earth Day Italia, organizzazioni che devolveranno il 100% del ricavato per sostenere le missioni in Amazzonia e la nascita di un bosco sostenibile nel millenario Comune di Tuscania.

Pubblicato da Matteo Di Felice, Imprenditore e Managing Director di IdeeGreen.it, Istruttore di corsa RunTrainer certificato RunAcademy FIDAL, Istruttore Divulgativo certificato della Federazione Scacchi Italiana e appassionato di Sostenibilità, il 22 Marzo 2022