Le migliori piante da appartamento con fiori

Non so voi ma io non ho il pollice verde e ogni pianta che tento di coltivare, finisce per darmi solo un paio di fioriture. Non voglio accontentarmi delle piante grasse e per questo ho testato una serie di piante da appartamento che danno dei fiori bellissimi e resistono molto bene negli ambienti domestici. Ecco un piccolo elenco delle più belle piante da appartamento che danno fiori fantastici.

Violette. Le violette africane sono bellissime piante da fiore. Si prestano bene come piante da appartamento, offrono una grande varietà di forme e ne esistono di diverse colorazioni. L’unico accorgimento che richiedono è una puntuale annaffiatura, elevata umidità e ambiente luminoso, è per questo che possono essere poste sul davanzale della finestra di casa senza alcun problema.

Poinsettias. Conosciuta da tutti come “stella di Natale”, è difficile da tenere in vita ma non impossibile perché alcuni produttori hanno dato vita a qualità che si possono adattare come piante da appartamento. La stella di Natale è famosa e diffusa soprattutto nelle festività, nella colorazione rossa, i produttori di cui prima hanno diffuso la pianta anche in altre colorazioni come il rosa e il bianco.

Orchidea. Chi non conosce le orchidee? Ne esistono oltre 30.000 tipi e migliaia di ibridi. Queste piante da appartamento sono disponibili in una grande varietà di colori e forme, sono famose soprattutto perché con il tempo, sono diventate il simbolo delle vendite di beneficenza. Il tipo più comune è l’orchidea falena, nota per la sua tonalità rosso-violacea.

Begonia. Anche se nell’immaginario comune, le begonie sono concepite come piante per esterni, esse sono perfette anche per gli ambienti chiusi. Tali piante non necessitano di grande cura infatti sono perfette per chi come me non ha un pollice verde. Molto più delle orchidee e delle già citate stelle di Natale. Inoltre, se iniziano a dare problemi, per esempio, se il sottovaso perde e sporca il pavimento, la pianta può essere sempre spostata fuori, in giardino o sul balcone di casa.

Cactus del deserto. E’ vero, nell’introduzione avevamo detto niente piante grasse, forse non ci crederete, ma i cactus del deserto possono dare dei fiori deliziosi. Sono piante da appartamento molto diffuse e sul mercato esistono numerose tipologie. Come le violette hanno bisogno di tantissima luce solare, soprattutto nel periodo della fioritura, pertanto possono essere poste sul davanzale delle finestre. Oltre al cactus del deserto, tra le piante grasse che possono rivelarsi bellissime piante da appartamento, abbiamo i cactus della foresta subtropicale, essi hanno dei fiori rossi o rosa, hanno delle foglie cadenti e sono conosciuti come “cactus di Natale”, una caratteristica di tali piante da appartamento è che sono facili da curare.

Amarillide. E’ talmente bella che merita le cure di cui ha bisogno. Porta grandi fiori colorati che adornano gli alti steli. Di solito sono venduti come fiori singoli che adorano la casa fin quando non appassiscono. Ma chi ama le piante da appartamento e vuole tentare l’impresa di far fiorire la pianta in vaso, il risultato che otterrà sarà emozionante. Proprio come il profumatissimo Giacinto, alla fine del suo ciclo di crescita, i bulbi possono essere rimossi dal vaso e conservati in un luogo fresco e asciutto per sei-otto settimante, dopo tale periodo, possono essere ripiantati e regalare una nuova fioritura. L’Amaryllis regalerà grandi fiori, le colorazioni più diffuse sono rosso, fucsia, rosa e arancio.

Ibisco. E’ un genere che comprende circa 300 specie e tra queste vi sono piante annuali o perenni. Alcune di queste piante da appartamento possono crescere molto, dunque richiedono abbastanza spazio -calcolate che possono crescere fino a 30 cm di diametro-, altre varietà invece sono più piccole. Regalano fiori dai colori vivaci o addirittura multicolori. Essendo una pianta di origine tropicale, richeide ambienti caldi, luminosi e umidi. Si tratta di una pianta bellissima ma può richiedere più cure di quanto previsto soprattutto se infestate da parassiti. Mantenere la fioritura richiede molta cura.

Ogni pianta da appartamento ha delle specifiche necessità, anche se come me non avete il pollice verde innato, potete provare a fare del vostro meglio per offrire alla pianta le cure di cui ha bisogno. Ricordate solo che la pianta va rispettata, se proprio non avete tempo decorate la casa in modo diverso: voi non potete essere schiavi delle vostre piante e neanche loro possono puntualmente appassire per la vostra non curanza. Le piante da appartamento più facili da curare sono quelle senza fiori, mentre in tale articolo sono trattate esclusivamente piante da fiore.

 

Pubblicato da Anna De Simone