Zuppe detox, come prepararle

zuppe detox

Zuppe detox: ricette, proprietà e idee per prepararle. Le zuppe ci aiutano a depurare l’organismo e ad assumere la giusta quantità di fibre, vitamine e sali minerali, un vero toccasana per la salute.

La zuppa offre in un’unica soluzione un piatto ricchissimo in nutrienti e con ridotta densità energetica. L’esatto contrario degli alimenti di cui ci nutriamo prevalentemente oggi, che sono invece ad alta densità energetica ma estremamente poveri di nutrienti.

Quando parliamo di zuppe, non ci riferiamo di certo a quelle pre-confezionate che si comprano già pronte! Parliamo di zuppe fatte in casa, con ingredienti sani e genuine. Le zuppe che troviamo in commercio, in genere, sono precotte e arricchite con altri ingredienti meno sani, parliamo di sodio e glutammato che rendono la zuppa più “saporita” ma meno sana. Una zuppa fatta in casa può essere altrettanto gustosa (anzi, anche meglio perché le verdure le selezionate voi, in base al vostro palato) e di certo più sana, le zuppe sono un’ottima fonte di vitamine e hanno un forte effetto diuretico, ci aiutano a eliminare le tossine dall’organismo e a depurarci. Sono un’ottima soluzione per chi vuole perdere peso: vi basterà sostituire un paio di cene a settimana con le zuppe vegetali per abbassare l’apporto calorico e avviare una lenta perdita di peso.

In questa pagina vi parleremo dei benefici delle zuppe detox e anche dei diversi modi, sani, in cui possono essere preparate. Dal punto di vista nutrizionale, la zuppa apporta una grande quantità di vitamine e di proteine. Può essere preparata con le verdure, ma può essere anche a base di carne, pollo, pesce, pasta o riso.

Perché mangiare le zuppe detox?

-Idratano
Poiché contengono un elevato contenuto di acqua e di minerali, le zuppe favoriscono l’equilibrio idrico del corpo.

-Sono povere di calorie
La zuppe detox sono ipocaloriche. Sono talmente ricche in sapore che basta aggiungere un filo di olio a crudo perché siano pronte da gustare.

-Si digeriscono facilmente
Dato che la maggior parte degli ingredienti viene frullata,le zuppe si mangiano e si digeriscono facilmente. Per questo motivo, è adatta a bambini e ad anziani senza problemi.

-Hanno proprietà medicinali
Le zuppe possono combattere raffreddori e influenze. E’ il caso per esempio della zuppa di pollo che contiene ingredienti antinfiammatori ed antibatterici.

-Sono sazianti
Grazie all’elevato contenuto di acqua e alla presenza di verdure ricche in fibra, le zuppe ci fanno sentire sazi.
Alcune ricerche hanno dimostrato che iniziare il pasto con una zuppa si riduce spontaneamente l’assunzione di calorie del 20 percento, poiché si innesca una veloce sensazione di sazietà.

-Favoriscono il transito intestinale
Poiché sono ricche in fibra di verdure, cereali integrali e legumi, le zuppe stimolano la peristalsi e nutrono la flora batterica intestinale “buona”, promuovendone la crescita.

-Sono facili da realizzare
Basta aggiungere le verdure in pentola, versare dell’acqua, magari insaporire con spezie, e aspettare che lentamente il calore misceli gli ingredienti sprigionando un sapore ogni volta diverso e unico.

-Sono economiche
Basta aggiungere qualunque verdura avanzata o comprata per l’occasione, insieme ad un pugno di cereali integri come farro, orzo, miglio, quinoa e legumi, per avere il nutrimento di un pasto completo, a un costo molto contenuto.

Quali sono le caratteristiche di una zuppa detox perfetta?
Esistono migliaia di ricette per preparare zuppe e ognuna ha la sua tradizione o è stata ideata da qualche bisnonna. Ecco per esempio una classica zuppa detox da preparare almeno 2 volte a settimana

Ingredienti:

  • Cipolla
  • Peperone rosso o verde
  • Carota
  • Sedano
  • Porro
  • Aglio
  • Prezzemolo

Volendo potete aggiungere:

  • Pomodoro
  • Patata
  • Zucchina
  • Finocchio
  • Bietola
  • Spinaci

Tra i condimenti suggeriamo

  • Timo
  • Origano
  • Alloro
  • Olio extra vergine di oliva
  • Pepe

Zuppa vellutata
La zuppa vellutata o cremosa prevede un passaggio ulteriore. Le verdure vengono frullate, possono essere mescolate con il latte, ad esempio. Alcuni preferiscono usare la semola. Tra le vellutate vi consigliamo di provare quella di ceci da arricchire con ingredienti che appagano il palato: vellutata di ceci.

Zuppa fredda
È perfetta durante l’estate e per chi ama le zuppe, ma non vuole aspettare l’inverno prima di potersele gustare. La si può preparare, ad esempio, con barbabietola e cetriolo frullati e poi aggiungere brodo come d’abitudine. Va lasciata raffreddare e poi è pronta per essere mangiata.

Pubblicato da Anna De Simone il 28 aprile 2016