Vellutata di zucca, la ricetta

vellutata di zucca

Vellutata di zucca, ricetta classica e varianti: vellutata di zucca e porri, zucca e patate, zucca e carote, ricetta light e consigli.

La zucca è un ortaggio versatile che si presta alla preparazione di innumerevoli piatti. Simbolo di Halloween per eccellenza, la zucca si abbina facilmente con tantissimi ingredienti in cucina, spaziando dai dolci ai salati.

Altro aspetto importante è la elevata presenza di minerali in essa contenuta. Parliamo di micronutrienti essenziali come calcio, sodio, potassio, fosforo, rame, magnesio, ferro, selenio, manganese e zinco.

Oggi impiegheremo questo prezioso ortaggio per preparare una vellutata gustosa, dove il suo sapore dolciastro si fonderà con la delicatezza della patata, delle carote o di altri compagni. Non mancherà la ricetta classica della vellutata di zucca senza patate. Ma vediamo nel dettaglio come preparare la vellutata di zucca seguendo questa prima nostra ricetta, passo per passo.

Ricette delle vellutate di zucca, consigli generali

Servite la vellutata di zucca in ciotole profonde. Aggiungete un abbondante cucchiaio di parmigiano grattugiato o parmigiano in scaglie.

La vellutata di zucca può essere accompagnata con dei crostini o con dei tozzi di pane “bruschettato”.

Vellutata o crema di zucca

Nella vellutata, per sapere con esattezza quanto brodo è necessario per la preparazione, basta aggiungere il liquido fino a coprire le verdure in superficie.

Se volete ottenere un risultato più denso, potete omettere completamente il brodo, otterrete una crema di zucca altrettanto gradevole al palato.

Ricetta della Vellutata di zucca e patate

Gli ingredienti per 4 porzioni abbondanti.

  • 1 kg di zucca
  • 3 patate medie
  • Un litro di brodo vegetale
  • Una cipolla
  • 30 grammi di burro
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato
  • Olio extra vergine di oliva q. b.

Vellutata di zucca e patate, la preparazione

  1. Mondate la zucca quindi rimuovete dapprima i semi, successivamente la scorza, facendo estrema attenzione a non tagliarsi con il coltello.
  2. Tagliate la zucca a dadini piccoli e versate il tutto in una terrina.
  3. Tagliate la cipolla a fettine sottili poi fatela sbiancare nel burro con un po’ di olio di oliva in una pentola capiente.
  4. Mondate le patate poi tagliatele a tocchetti piccoli e unitele alla cipolla.
  5. Dopo un paio di minuti aggiungete la zucca tagliata.
  6. Fate rosolare per qualche minuto a fuoco medio, girando continuamente.
  7. Passato qualche minuto, aggiungete il brodo fino a coprire il contenuto della pentola e fate cuocere fino a quando patata e zucca non si saranno completamente disfatte: è preferibile coprire la pentola con un coperchio durante la cottura. Ci vorrà circa una mezz’ora.
  8. Posizionate un frullatore ad immersione direttamente nella pentola e frullate il tutto fino a farlo diventare omogeneo: se la consistenza dovesse risultare troppo densa aggiungere ancora un po’ di brodo, se al contrario fosse troppo liquida aggiungete altra zucca.

Vellutata di zucca light

Nella versione light bisognerà omettere il burro e, se  per insaporire la vellutata gli ingredienti vanno fatti soffriggere, per abbassare il tenore calorico basterà stufarli.

Per una variante light basterà stufare gli ingredienti con poca acqua. Il condimento andrà aggiunto alla fine, direttamente quando la vellutata sarà pronta nella sua ciotola: basterà aggiungere un filo di olio a crudo.

Chi è in regime restrittivo dovrà omettere anche il formaggio… anche se 10 grammi di Grana Padano potrebbero entusiasmare di più il vostro piatto apportando solo 38 calorie!

Vellutata di zucca e porri

Si tratta di una vellutata di zucca senza patate, gli unici ingredienti sono la zucca e il porro che vanno fatti soffriggere in olio evo bollente per rendere il piatto finale più saporito. Per una versione più light, vi basterà stufare gli ingredienti con del brodo proprio come descritto nella ricetta.

Gli ingredienti per 2 persone.

  • 500 gr di zucca
  • 3 porri
  • 4 cucchiai di olio evo
  • sale, quanto basta
  • pepe fresco macinato
  • brodo vegetale
  • rosmarino
  • Emmental (opzionale)

Ricetta vellutata di zucca e porri

Pulite la zucca e i porri. Fate riscaldare dell’olio in un tegame, aggiungete porri e zucca, condite con sale, pepe e coprite con il brodo vegetale. Tappate il tegame e lasciate cuocere per 20 minuti a fuoco moderato. Fate attenzione a non far seccare il brodo, se occorre, aggiungetene altro per mantenere il tutto umido.

Grattugiate l’emmental facendolo ricadere direttamente nel tegame.

Quando la zucca e i porri sono cotti, trasferite il tutto nel frullatore e azionatelo alla massima potenza.

Vellutata zucca e carote

Questa versione ha un sapore estremamente dolce, quindi vi consiglio di insaporirla con della provola affumicata. Gli ingredienti

  • 500 gr di zucca
  • 3 carote
  • 1 cipolla
  • Brodo quanto basta
  • Sale

Il procedimento si svolgerà come per le ricette viste in precedenza. A scelta, potete aggiungere anche 2 patate rosse (più dolci).

Pubblicato da Anna De Simone il 24 maggio 2017