Smart Utility Summit 2013

Smart Utility Summit 2013

Quali sono i key driver nell’implementazione di un sistema elettrico intelligente e customer-centric? Quali il ruolo, le sfide e le opportunità delle Utility nell’attuale contesto regolatorio, economico ed energetico? Perché le Smart Grids e come si evolve la rete elettrica nazionale?

Se ne parla a Roma, il 9 luglio 2013 a Palazzo Rospigliosi, nel convegno Smart Utility Summit 2013 organizzato da Business International, con il patrocinio di Aiget, Federutility e FIRE e in collaborazione con IBM. L’evento è nato con l’obietivo di riunire le principali utility attive in progetti di Smart Grids e nella gestione ‘intelligente’ del consumatore.

Una Smart Grid è una rete elettrica che integra azioni di tutti gli utenti collegati alla rete: generatori, consumatori (prosumers), per fornire un servizio economico sicuro e ambientalmente sostenibile. La novità è rappresentata dal fatto che il consumatore è coinvolto nella gestione del sistema e non è più soltanto un consumatore; così come la Smart Grid non è più soltanto una rete di distribuzione.

Key player e stakeholder animeranno il dibatito su scenari, percorsi, processi e prospettive verso la gestione intelligente della rete energetica e del cliente, con forte focalizzazione sui modelli di business che trasferiscono i benefici su tutta la supply chain fino al consumatore e più in generale sui driver di sviluppo delle Utility laddove le tecnologie stanno ridisegnando le reti energetiche.

Numerosi i relatori in agenda: Mauro Annunziato, Responsabile Unità Efficienza Energetica, ENEA; Stefano Besseghini, Amministratore Delegato, RSE; Marcello Capra, Segreteria Tecnica, Dipartimento per l’Energia, Ministero per lo Sviluppo Economico – Coordinatore Italiano del Technology Action Plan sulle Smart Grid, Major Economies Forum on Energy and Climate;  Andrea Casalgrandi, Direttore Vendite Segmento Consumer, Sorgenia; Marco Cotti, Responsabile dello sviluppo Smart Grids e Nuove Tecnologie – Enel Distribuzione; Lucio Cremaschini, Responsabile Conduzione, A2A Reti Elettriche; Dario Di Santo, Direttore, FIRE; Niccolò Eusepi, Presidente, Assoconsumatori; Michele Governatori, Presidente, Aiget; Salvatore Molé, Direttore Tecnologie e Sviluppo, Gruppo HERA; Giacomo Musso, Sales SME, Sales Director, Axpo Italia; Simone Lo Nostro, Responsabile Marketing, Supply e Vendite Corporate, Enel;  Lorenzo Sessa, Direttore Marketing, Edison Energia; Adolfo Spaziani, Direttore Generale, Federutility; Francesco Sperandini, Direttore Servizi e Tecnologie, ACEA; Chicco Testa, Presidente, Assoelettrica. Modera i lavori: Diego Gavagnin di AIEE, Associazione Italiana Economisti dell’Energia.

IdeeGreen è media partner di Smart Utility Summit 2013 e offre ai lettori uno sconto del 50% sull’iscrizione (codice sconto: ideegreen2013).

Per il programma completo clicca qui

Per iscriverti

Pubblicato da Michele Ciceri il 28 giugno 2013