Quanto costa il parquet

Quanto costa il parquet

Quanto costa il parquet: prezzi indicativi che vi aiuteranno a scegliere il parquet districandosi tra costi e caratteristiche.

Il prezzo del parquet dipende dalle varie essenze e dal formato; in commercio, infatti, si trovano listoni prefiniti, tavolette, listoncini e listoni. Chi sta valutando di sostituire il pavimento di casa con il parquet in vero legno, di certo si starà interrogando sulla spesa da affrontare. Al costo d’acquisto del parquet vanno aggiunti anche i costi della posa in opera.

Il parquet in legno è senza dubbio tra le soluzioni di pavimentazione più eleganti. Il parquet riesce a creare un’atmosfera intima e accogliente, degna di una casa calda ed elegante. Prima di iniziare a sognare a occhi aperti, meglio controllare il portafogli e fare il calcolo dei costi finali da dover sostenere.

Tipi di parquet e costo

Nell’articolo intitolato “parquet, come scegliere” vi abbiamo spiegato che esistono diversi tipi di parquet e in base al pregio si può avere una spesa più o meno alta.

Quando parliamo di parquet possiamo fare delle diversificazioni anche sulla qualità del legno. La materia prima scelta non si differenzia solo in base all’essenza ma anche alla qualità: vi sono legni in cui non sono presenti nodi, legni dai colori più uniformi e legni che hanno una fibratura dritta e regolare, priva di difetti. In questo caso, il costo del parquet è molto elevato perché si selezionano solo listelli in legno pregiatissimo.

In commercio troviamo anche materiali standard, in genere il legno è di tonalità più scure e varie, ben lavorato e stagionato. Alcuni listelli possono portare i cosiddetti occhi di pernice, cioè dei piccoli nodi circolari che si notano per un colore d’intensità maggiore rispetto al resto della superficie.

Altra classificazione è quella che vede suddiviso il parquet in stratificato tradizionale. Il parquet tradizionale è dato da legno massiccio che va levigato e verniciato. Per aiutare la vostra scelta, vi invitiamo a leggere il seguente articolo: caratteristiche del parquet.

Quanto costa il parquet: la posa

Ai prezzi d’acquisto del parquet va aggiunto il costo per la posa in opera. Il parquet tradizionale va posato con incollaggio, chi dispone di buone capacità manuali, può scegliere un parquet da posare a secco. La posa a secco è più semplice e veloce e consente di risparmiare sui costi di posa in opera perché si può eseguire con il fai da te. Per tutte le differenze tra posa a secco e posa a incollaggio, vi rimandiamo alla pagina che mette a confronto il parquet flottante dal parquet incollato: Parquet flottante o incollato.

Formati e prezzi del Parquet tradizionale

In questo paragrafo vedremo indicativamente quanto costa il parquet. I prezzi descritti fanno riferimento a soluzioni al metro quadrato e sono compresi di posa perché prendono in esame parquet in legno tradizionale che va posato incollato.

I costi dipendono molto dalla tipologia di formato che intendete scegliere. I formati disponibili sul mercato sono quattro:

  • Parquet in listoni che variano in lunghezza e spessore.
  • Parquet con tavolette di legno dalle dimensioni che vanno dai 4 ai 6 cm di larghezza, spessore 10 mm.
  • Parquet con listoncini di legno dalle dimensioni che vanno dai 6 agli 8 cm di larghezza e lo spessore di 14 mm.
  • Listoni di legno dalle dimensioni dai 6 ai 9 cm di larghezza e spessore di 22 mm.

Come premesso, il costo del parquet dipende anche dalle essenze. Le essenze disponibili sono:

  • Acero
  • Afromosia
  • Doussié
  • Faggio
  • Frassino
  • Iroko
  • Jatobò
  • Rovere
  • Teak
  • Wengé
  • Bamboo
  • Ciliegio
  • Cabreuva
  • Ulivo

Il costo per mq (compreso di posa) di parquet in legno d’acero è compreso tra i 70  € delle tavolette ai 165 € dei listoni da 22 mm di spessore.

Per l’afromosia il prezzo va dai 56 € a mq per le tavolette ai 105 € per i listoni. I Listoncini si comprano con 72 € al mq. Il parquet in legno di ciliegio si compra con prezzi compresi tra i 66 euro ai 145 euro mentre per il Wangé in listoni bisognerà caricarsi di una spesa pari a 125 euro al mq.  Tra i parquet più pregiati, insieme all’Acero, vi è il Teak, ogni mq si compra con 15o euro (prezzo per listoni da 22 mm).

 

Pubblicato da Anna De Simone il 6 ottobre 2016