Quale ADSL scegliere

Quale ADSL scegliere

Capire quale ADSL scegliere può essere un’impresa ardua, in un panorama assai ricco di offerte diverse e combinazioni spesso piuttosto complicate per chi non è un esperto.



Tante sono le variabili, le necessità e le possibilità, spesso nascoste, di risparmio; per questo scegliere alla cieca, pensando che le offerte dei diversi operatori si assomiglino in realtà un po’ tutte, sarebbe decisamente sbagliato. In questa breve guida cercheremo di semplificare il più possibile offrendovi al contempo una panoramica delle offerte attuali più convenienti.

Per prima cosa, quale ADSL scegliere dipende soprattutto dal proprio profilo di consumatore. Chi vuole un’offerta che comprenda anche le telefonate ma non vuole rinunciare all’alta velocità per le proprie connessioni può optare per i pacchetti Fastweb come Super Jet (con telefonate senza scatto alla risposta) o Jet (con scatto alla risposta), o ancora Super ADSL Family di Vodafone o All Inclusive Unlimited di Infostrada. Per chi non ha interesse per le telefonate, invece, magari perché effettua le proprie chiamate su Skype o col cellulare, è perfetta un’ADSL semplice magari a bassa latenza, come Joy di Fastweb.

Ma quando si decide quale ADSL scegliere è importante saper rispondere a una domanda: ADSL semplice o fibra? Se abbiamo bisogno di Internet per navigare col browser, usare i social network, ascoltare musica in streaming e attività di questo tipo un’ADSL da 8 Mbit/s (o 7 Mbit/s come nel caso di Internet Senza Limiti di TIM)  sarà più che sufficiente; la fibra ottica (anche i 500 Mbit/s su Milano, Torino e Bologna dell’offerta Vodafone Super Fibra Family, o i 300 Mbit/s di Super FIbra) serve soprattutto per la televisione in streaming ad alta definizione, la telepresenza, un uso del cloud computing che richiede ampia banda in upload e così via.

Da non sottovalutare infine la presenza di offerte convergenti, che uniscono l’operatore per la telefonia mobile con quello ADSL permettendo così di sfruttare le sinergie delle varie infrastrutture: è il caso ad esempio di Tim Smart Mobile di Telecom, ma anche delle offerte Infostrada che, con l’opzione Internet Everywhere, danno diritto anche all’uso di Internet Mobile con una SIM di Wind. In questo modo si può accedere a un prezzo speciale per entrambe le offerte e a un unico conto, avendo un solo referente per tutte le proprie richieste o problematiche. In ogni caso, per conoscere tutte le offerte più convenienti attualmente disponibili sul mercato della telefonia fissa e mobile, basta visitare il nostro comparatore.

Pubblicato da Matteo Di Felice il 9 novembre 2014