Allestire un Orto Biologico sul balcone

orto bio sul balcone

L’allestimento di un orto bio sul balcone è doppiamente consigliato: da un lato si coltivano alimenti genuini e privi di pesticidi, dall’altro si tengono lontane le sostanze chimiche dall’ambiente domestico, il balcone è spesso situato in prossimità della cucina o di spazio vita occupato da abitanti.


Per allestire un orto bio sul balcone bisogna tenere conto dei limiti imposti dallo spazio e riuscire ad adattarli alla coltivazione di ortaggi. Abbiamo già visto come è possibile coltivare piante da frutto sul balcone, di certo ortaggi e verdure non rappresenteranno un’impresa impossibile!

Le verdure da introdurre nel nostro orto bio sul balcone devono avere delle radici corte così da necessitare di poco spazio. Anche se il vostro balcone può sembrare piccolo, vi sorprenderà vedere quanti ortaggi sarete capaci di coltivare sfruttando al massimo ogni centimetro: l’orto sul balcone può avvalersi di vasi pensili per alcuni ortaggi, di cassette per la frutta per la coltivazione di altre verdure, di vasi in terracotta, fioriere o cassoni.

Nei vasi pensili potete coltivare zucche e cetrioli, i pomodori possono essere coltivati a testa in giù mentre le piante aromatiche hanno bisogno di vasi di almeno 30 cm di profondità, possibilmente in terracotta.

Considerando gli spazi ridotto e le esigenze di ortaggi e verdure, quali sono le piante da poter coltivare nel nostro orto biologico sul balcone? Ecco un rapido elenco:

  • aglio
  • bietole da taglio
  • peperoncini
  • pomodori nani o altre varietà piccole (ciliegini)
  • ravanelli
  • carote baby
  • spinaci
  • prezzemolo
  • rucola
  • cetrioli (in vasi pensili)
  • fagioli rampicanti (in vasi pensili così da sfruttare anche le pareti e gli spazi verticali dati dalle ringhiere)
  • zucche di piccole dimensioni (sempre in vasi pensili)

Orto bio sul balcone, altri fattori da considerare

  • Prima di allestire un orto sul balcone, verificate la capacità di carico della struttura
  • Sul balcone avete un rubinetto?
    Come pensate di irrigare le piante? L’orto dovrà essere più vicino possibile alla fonte d’acqua, va bene anche far passare una piccola canna dalla finestra oppure adoperare dei vasi autoirriganti.

Pubblicato da Anna De Simone il 17 agosto 2013