Mushroom Green Zero

In occasione dell’International Consumer Electronics Show di Las Vegas (CES 2013), sono state presentate numerose innovazioni che hanno fatto la gioia di tutti gli amanti della tecnologia. Tra le varie chicche presenti al CES 2013, il Funghetto Green Zero ha attirato la nostra attenzione. Si chiama Mushroom Green Zero è stato presentato da Bracketron, ed è un caricabatterie da parete, perfetto per gli smemorati!

Quante volte ci capita di dimenticare il cellulare sotto carico anche dopo aver completato la ricarica della batteria? Agganciamo lo smartphone alla corrente o al computer, senza staccarlo all’occorrenza. Le conseguenze di questa nostra non-curanza vedono un considerevole spreco energetico e un’usura prematura della batteria che finisce per durare sempre meno!

Il ruolo del Funghetto Green Zero è sopperire a questa nostra mancanza. Mushroom Green Zero interrompe la trasmissione di elettricità quando la batteria raggiunge la ricarica completa. Mushroom Green Zero è composto da un carica-batteria portatile, è compatto e occupa dimensioni minime.

Il carica-batterie da parete è a forma di fungo e porta un cappello verde realizzato in plastica sostenibile, il cappello è stato ideato per raccogliere i cavi elettrici, così da evitare fastidiosi grovigli. Al Mushroom Green Zero potrà essere aggiunto un cavo universale per la ricarica di dispositivi mediante porte USB così da consentire la ricarica parsimoniosa dei dispositivi portatili più disparati.

Il dispositivo, prodotto da Bracketron, costa solo 27,95 dollari, equivalenti a circa 21 euro. Peccato che non è prevista la commercializzazione in Europa, pertanto per l’utilizzo dell’apparecchio in Italia sarà necessario un adattatore elettrico.

Pubblicato da Anna De Simone il 23 gennaio 2013