Drone economico con telecamera: la mia recensione

drone economico con telecamera

Un drone economico con telecamera è un gadget tecnologico ideale per passare un po’ di tempo rilassandosi con un’attività ludica decisamente divertente e “tornando bambini” per qualche minuto! Nel caso in cui abbiamo bambini il divertimento sarà doppio anche se vi assicuro che vi dispiacerà “mollargli il joystick di comando”!  :-)



Il modello che ho acquistato su Amazon per questo test è il drone pieghevole LHI X8TW SKYHunter al modico prezzo di 52 Euro spedizione inclusa.

Drone economico con telecamera: spedizione e unboxing

Il prodotto mi è arrivato puntualmente in pochi giorni e la confezione conteneva tutto quanto promesso nella scheda Amazon:

  • Il drone pieghevole SKYHunter LHI X8TW
  • la batteria ricaricabile al litio per farlo funzionare
  • connettore per collegare la batteria a una qualsiasi presa USB
  • il telecomando
  • il supporto per inserire lo smartphone sopra il telecomando
  • un sacchettino con cacciavite e pezzi di ricambio
  • manuale di istruzione

Ecco la confezione appena aperta sul mio tavolo …

drone economico SKYHunter

Drone economico SKYHunter: preparazione per il volo

Come “ogni bambino che riceve un nuovo gioco” non vedevo l’ora di provare a far volare questo drone pagato solo 50 Euro ma apparentemente solido e ben realizzato.

Ecco quindi le operazioni che dovrete eseguire per partire rapidamente:

1. Il primo passo da compiere è aprire lo sportellino situato sulla “pancia” del drone ed estrarre la batteria, facendo attenzione a non tirarla per il filo ma afferrando il connettore.

batteria drone economico

La batteria appena estratta dal drone

2. Collegate il connettore della batteria all’apposito cavo incluso nella confezione e inseritelo in una normale presa USB per avviare la ricarica che vi richiederà un’ora e mezza.

3. Inserite 2 pile a stilo AA nel vano dell’controller (del tutto simile a un Joypad Playstation ma con un display a cristalli liquidi)

4. Provate ad aprire il drone allargando le 4 braccia collegate alle eliche, fino a quando non sentirete un “click” così da prendere familiarità con le operazioni che dovrete fare una volta all’aperto. Aprite infine i due supporti situati sotto il drone. Si tratta di movimenti estremamente semplici e naturali ma è sempre meglio provare ad eseguirli a casa per non perdere tempo quando sarete pronti al volo.

Drone economico

5. Leggete BENE il libretto di istruzione! Il libretto di istruzioni del drone SKYHunter è breve e chiaro (14 paginette con parecchie illustrazioni). E’ molto importante per godervi l’esperienza di volo che lo leggiate attentamente per poi portarlo con voi per averlo sempre sott’occhio, soprattutto nelle prime prove.

6. Inquadrando il QR code stampato sulla confezione e nel libretto di istruzioni scaricate l’App (disponibile sia per iOS che per Android) che vi servirà per vedere in tempo reale sul vostro Smartphone quanto ripreso dalla telecamera del drone e per eseguire una serie di operazioni come scattare foto o far eseguire al drone particolari movimenti.

6. Pensate a un’area all’aperto AMPIA E LIBERA DA ALBERI E PERSONE in cui potrete far volare il vostro drone senza pericolo.

7. Trascorsa l’ora e mezza scollegate la batteria dalla presa e reinseritela nel drone, facendo attenzione a chiudere bene lo sportellino “senza schiacciare il filo”.

Siete pronti per il vostro primo volo! :-)

8. Arrivati nel luogo in cui volete far volare il drone dovete individuare una superficie piana e non inclinata. Questo requisito è importate per eseguire un setup corretto del drone senza generare scompensi nell’impostazione del sensore che determinerà la stabilità del volo.

9. Appoggiate il drone sul terreno e spostate il selettore situato sul ventre del drone su “ON”.

10. Avviate l’App e collegate il vostro smartphone via Wifi con il drone. Se avrete fatto tutto in modo corretto vedrete subito quanto ripreso dalla telecamera del drone, situata in posizione frontale!

11. Fissate il vostro smartphone sul telecomando utilizzando l’apposito supporto.

12. Per calibrare il sensore dovrete eseguire le operazioni descritte a pagina 6 del libretto di istruzioni che prevedono una serie di movimenti delle levette sul telecomando / controller / joypad.

Siete pronti per il decollo! :-)

13. Il mio consiglio per eseguire il primo decollo è quello di … premere semplicemente il tasto L2 per circa 1 secondo: il vostro drone si solleverà da terra di un paio di metri in modo automatico e resterà in attesa dei vostri comandi!

14. Pilotate il drone agendo sulle due levette del controller come descritto a pag. 8, 9 e 10 del libretto di istruzioni. Muovete le levette sempre molto lentamente e prendete senza fretta dimestichezza con il drone. Evitate di cedere alla tentazione di farlo alzare di troppi metri prima di aver acquisito una buona dimestichezza.

15. La levetta sinistra del telecomando è quella che farà alzare o abbassare il vostro drone. In caso di emergenza potrete comunque tenere premuti contemporaneamente i tasti L2 e R2 per interrompere immediatamente il volo (con relativa caduta del drone da mettere in conto! :-)

16. Semplicemente cliccando sulle apposite icone del vostro drone potrete scattare foto o girare video di quanto ripreso in tempo reale dal drone!

drone economico in volo

Il mio drone in volo a una decina di metri di altezza

Drone economico SKYHunter: dimensioni

Il drone economico SKYHunter è un drone compatto e pieghevole così da assicurare il minimo ingombro:

  • piegato misura 12 cm di lunghezza x 9,5 cm di larghezza x 5,5 cm di altezza.
  • aperto misura 29 cm x 29 cm di larghezza x 9 cm di altezza

drone economico dimensioni

Drone economico SKYHunter: impressioni e commenti

Far volare il drone SKYHunter e vedere in tempo reale le riprese video della videocamera sullo schermo del proprio smartphone è proprio divertente! Ecco un breve filmato girato nel mio primo volo di test dove potete vedere anche alcune prove di rotazione a 360°.

Divertente anche la possibilità di scattarsi “selfie” dal drone o in generale di scattare foto aeree, ecco un esempio…

selfie drone economico

Un selfie che mi sono scattato durante il volo di test del drone SKYHunter

Ho anche apprezzato la possibilità di far decollare il drone e farlo restare fermo stabilizzato agendo su un singolo bottone. Ottima anche la manovrabilità, se confrontata con droni che avevo testato in precedenza che mi erano sembrati fin troppo reattivi.

Il punto sicuramente da migliorare di questo drone è la risoluzione della video-fotocamera che come avrete notato dal video e dalle foto pubblicate qui sopra è molto bassa.

Vorrei però ricordarvi che il drone SKYHunter costa solo 52 Euro per cui deve essere concepito come un “drone giocattolo” adatto a principianti, ottimo per imparare a pilotare un drone acquisendo la giusta sensibilità prima di passare a modelli più evoluti, con videocamere e fotocamere ad alta risoluzione ma anche in vendita a prezzi almeno 10 volte più alti!

Se volete leggere maggiori informazioni tecniche ed eventualmente ordinarlo ecco il link alla pagina Amazon.

Pubblicato da Matteo Di Felice il 3 ottobre 2017