Fungo Cordyceps: benefici e prezzo

Cordyceps

Il Cordyceps Sinensis è un fungo, uno dei più conosciuti nonostante il nome poco comodo da memorizzare. E’ un fungo ricco di proprietà che possiamo assumere tramite integratori acquistabili anche on line. Andiamo a scoprire come mai questo fungo è così interessante e perché anche gli scienziati lo hanno tanto studiato.



Cordyceps fungo

Veneratissimo da millenni per via delle sue stupefacenti caratteristiche e proprietà, il Cordyceps sinensis è un fungo che cresce in Tibet a circa 4.877 metri di altitudine. Senza dubbio non è quel tipo di fungo che si raccoglie durante una scampagnata nel bosco, è decisamente raro e ricercato. Il suo nome deriva dal latino, da “cord”, che significa pianta, e “ceps” che significa testa.

E’ molto chiaro che ci si vuole riferire alla sua forma, una forma decisamente particolare che si estende dalla carcassa mummificata di una larva di insetto, generalmente Hepialis Armoricanus. Possiamo trovare questo fungo indicato anche con altri nomi, i più comuni sono Caterpillar o DongChongXiaCao, che significano “pianta d’estate, insetto d’inverno”. Si fa accenno ad un’antica credenza che attribuiva al fungo dei poteri magici, quelli che gli permettevano di trasformarsi da insetto in inverno a pianta in estate.

Cordyceps: benefici

Il cordyceps è molto noto perché serve per combattere le patologie epatiche, renali e i disturbi cardaci ma soprattutto perché sembrerebbe migliorare la funzionalità sessuale. Cominciamo a scoprire le sue tante proprietà scendendo maggiormente nello specifico.

Come fungo può servire agli sportivi perché incrementa la resistenza fisica. Sarebbe infatti in grado di far aumentare  di quasi il 30% i livelli di ATP, adenosina trifosfato, la principale fonte di energia per il corpo, necessaria per tutti i processi enzimatici. Ci sono studi che mostrano come aiuti anche ad utilizzare l’ossigeno, per cui naturalmente gli sportivi ne possono beneficiare, allungando i tempi delle proprie performance aerobiche.

Anche gli anziani possono apprezzare il Cordyceps per via del fatto che li può aiutare a migliorare la qualità del sonno e mantenere alti l’energia, il tono dell’umore. Contribuisce anche ad una maggiore lucidità mentale.

Questo fungo migliora sia la funzionalità cardiaca sia le funzioni epatiche, dando una mano anche a chi è affetto da patologie renali, vediamo in che senso.

Per quanto riguarda la parte cardiaca, semplicemente funziona da tonico e ossigenante per il cuore per cui può servire a chi ha subito un infarto a migliorare i disturbi del ritmo cardiaco. Dal punto di vista epatico notiamo che è un detossificante eccellente che riesce a rallentare l’evoluzione della cirrosi epatica, migliorando notevolmente la funzionalità del fegato. Chi soffre di patologie renali può fare del Cordyceps un supporto per reni affaticati, compromessi o trapiantati perché aumenta il QI renale e rigenera i tubuli renali danneggiati. In caso di fegato trapiantato, il fungo ne prolunga la sopravvivenza e ne migliora la funzionalità.

Ci sono studi che hanno dimostrato una certa efficacia del fungo contro tubercolosi, lebbra e leucemia umana, avrebbe anche un’azione protettiva dai danni causati dalla radioterapia e dalla chemioterapia e di riparazione del DNA cellulare.

Da alcune ricerche piuttosto recenti è emersa la presenza nel fungo della cordicepina, un nuovo antibiotico molto efficace contro tutti i tipi di batteri che hanno sviluppato resistenza ad altri più comuni antibiotici.

Veniamo ora ai benefici che il fungo apporta dal punto di vista sessuale. Da millenni lo si sa: questo fungo aumenta la libido sia negli uomini che nelle donne, regolarizzando il livello ormonale e aumentando l’energia e la vitalità cellulare.

In ultimo, ma non meno importante, citiamo l’azione del fungo sull’umore. In alcuni casi può arrivare a sostituire antidepressivi, che comportano un’assenza della libido, compromessa proprio a causa di un forte stress del sistema nervoso.

Cordyceps: integratore

Il Cordyceps è un fungo multiuso, in un certo senso, perché ha proprietà che si adattano ai più disparati disturbi: impotenza, infertilità, affezioni respiratorie, problematiche ormonali, asma e bronchiti, cancro, HIV, deficit immunitario, scarsa resistenza fisica, alto livello di stress, stanchezza cronica, problematiche cardiache, renali, epatiche.

Non ci sono neppure degli effetti collaterali per cui lo si può assumere con grande serenità sotto forma di integratore che arriva a noi dalla medicina tradizionale cinese in cui veniva impiegato soprattutto per il trattamento dell’asma e altre affezioni bronchiali. Sempre secondo la tradizione orientale, cinese, troviamo il fungo indicato come riscaldante, dal colore verde-arancione, gli si associano l’Inverno e la Primavera e le sue azioni principali sono di Tonificazione dello Yang, del Polmone Yin, del Rene Yin e Yang e di aumentare l’ossigeno a livello cellulare.

Cordyceps

Cordyceps: prezzo

In erboristeria e in alcuni negozi bio possiamo trovare questo fungo che è molto venduto anche on line. I prezzi? Diamo una occhiata a cosa offre il mercato

A 18 euro troviamo 120 capsule vegetali da 650 mg di fungo puro oppure delle più raffinare capsule vegane e prive di glutine e lattosio, decisamente più costose, adatte per rafforzare le difese immunitarie o per ottenere benefici riguardanti la sfera sessuale.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebook Instagram

Pubblicato da Marta Abbà il 15 Gennaio 2019