Come fare i pomodori in salamoia

come fare i pomodorini in salamoia
In questa guida vi ilustreremo come fare i pomodori in salamoia seguendo la nostra ricetta. I pomodori sono l’alimento più consumato al mondo; possono essere impiegati per farcire panini, pizze, essere l’ingrediente per tantissimi contorni a base di verdura, carne e pesce. Purtroppo i pomodori non li troviamo freschi tutto l’anno pertanto possiamo provvedere a farcene una scorta mettendoli in salamoia.

In che consiste? La salamoia è una soluzione acquosa di sale o sale e spezie nella quale si immergono gli alimenti che vogliamo conservare. Si tratta infatti di una tecnica di conservazione dei cibi che consiste nel far fuoriuscire una parte di acqua dal cibo per far entrare nelle cellule il sale che è stato disciolto nel liquido della salamoia stessa. A tal proposito ecco come fare i pomodori in salamoia, seguendo la nostra ricetta passo per passo.

Come fare i pomodori in salamoia, cosa ci occorre
i chilo di pomodorini ciliegia rossi e gialli no trattati
50 grammi di Sale
1 litro d’acqua
10 foglie di Alloro
10 foglie di Basilico
5 spicchi di Aglio
Vasetti in vetro a chiusura ermetica sterilizzati
Ago sterilizzato
Indicazioni utili: per una maggiore precauzione provvedete voi stesse a sterilizzare sia l’ago che i vasetti dentro l’acqua bollente

Come fare i pomodori in salamoia, la preparazione

  1. Lavate con cura i pomodorini, scartando eventualmente quelli ammaccati e troppo maturi
  2. Prendete l’ago e praticate qualche buchetto su ogni pomodoro
  3. Posizionate i pomodori nei vasetti sterilizzati senza riempirli completamente dato che l’acqua di salamoia ne farà alzare il livello.
  4. Preparate la salamoia facendo sobbollire l’acqua con il sale, l’aglio, il basilico e l’alloro per qualche minuto
  5. Versate il liquido appena preparato nei vasetti con i pomodorini
  6. Fate riposare 10 minuti
  7. Chiudete i vasetti con il loro tappo e mettili a “testa in giù” in una pentola capiente
  8. Coprite i vasetti con acqua e metteteli sul fuoco e fate bollire per 20 minuti
  9. Trascorso il tempo, lasciate raffreddare
  10. Asciugate i vasetti e riponeteli in dispensa, lontano da fonti di calore e umidità

Come fare i pomodori in salamoia, conservazione
I pomodorini in salamoia si conservano chiusi e sottovuoto per 1 anno. Una volta aperti vanno tenuti in frigorifero e consumati entro cinque giorni.
Durante la cottura i pomodorini rilasciano dell’acqua, quindi se ne trovate nel vasetto è normale e non sintomo di cattiva preparazione.

Pubblicato da Anna De Simone il 12 aprile 2014