Come calcolare il BMI

Come calcolare BMI

Calcolare il BMI (body mass index) o in italiano IMC (indice di massa corporea) è utile per avere un’idea di quanto siamo vicini al nostro peso forma. Il BMI si calcola dividendo il proprio peso in Kg per il quadrato della propria altezza espressa in metri.

Per calcolare il tuo BMI in pochi secondi puoi utilizzare il nostro calcolatore online, inserendo qui di seguito la tua altezza in cm (es. se sei alto 1.86 devi inserire 186) e il tuo peso in Kg (es. se pesi 72.5 Kg dovrai inserire 72.5).

Adesso che hai ottenuto il calcolo del BMI puoi avere un’idea di quanto sei vicino al tuo peso forma consultando la seguente tabella, approvata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), e individuando la categoria a cui appartieni in base all’intervallo in cui si trova il tuo BMI.

Tabella bmi

Nel mio caso, ad esempio, essendo alto 1.86 metri e pesando 73.5 Kg ho un BMI di 21.2 che rientra nella categoria “Regolare (peso ideale)”.



E’ però importante precisare che il BMI offre solo un’indicazione “spannometrica” in quando il reale peso forma di ciascuno di noi è determinato da molteplici fattori aggiuntivi, tra cui cito:

Sul valore limite di un BMI uguale a 25, identificato come punto di partenza per indicare un peso eccessivo, dal 1998 concordano anche l’Istituto Nazionale della Salute degli Stati Uniti ( U.S. National Institutes of Health ) e il Centre for Desease Control and Prevention, che hanno abbassato il precedente limite di 27.8.

In relazione alla percentuale di massa grassa il BMI può essere sovrastimato o sottostimato. Ad esempio nel caso di individui con una massa muscolare estremamente sviluppata (es. un culturista) il BMI tenderà ad avere un valore più alto.

Al contrario il BMI di un soggetto anziano, che ha una massa muscolare ridotta dall’età, sarà sottostimato.

In ogni caso il BMI resta un indicatore molto importante e attendibile tanto che uno studio della Prospective Studies Collaboration pubblicato sull’autorevole rivista Lancet ha accertato una correlazione tra valore del BMI e durata della vita.

Nel seguente grafico è così possibile vedere come valori bassissimi di BMI (che possono essere associati a denutrizione) o valori molto alti di BMI, associati a un forte sovrappeso, siano associati a una durata della vita fino a 8 anni più breve, rispetto a chi ha valori di BMI associati a un peso corretto.

bmi durata vita

Altri articoli che possono interessarti:

Come calcolare il peso forma

Come calcolare la massa grassa

Come tenersi in forma

Come accelerare il metabolismo

 

Pubblicato da Matteo Di Felice