Centrifughe migliori, guida alla scelta

centrifughe migliori

Quali sono le centrifughe migliori presenti sul mercato? Ecco una breve guida che vi farà scegliere al meglio considerando le caratteristiche tecniche dei vari prodotti in commercio.

Le centrifughe sono dotate di motorini in grado di azionare il meccanismo che va a separare la porzione liquida dal resto del prodotto. Questo meccanismo sfrutta, appunto, la forza centrifuga e, più potente ed efficiente sarà il motore e meno saranno gli scarti alimentari prodotti.

Il motore di una centrifuga può produrre da un minimo di 6.000 giri (RPM, giri per minuto) fino a un massimo di 18.000 giri per le centrifughe professionali. Per scegliere e discriminare le centrifughe migliori è importante sapere il numero di giri prodotto dal motore: più i giri del motore sono elevati, maggiore sarà la quantità di succo che la centrifuga riuscirà a produrre e di conseguenza, minori saranno gli sprechi.

GUARDA LE FOTO E I PREZZI DELLE MIGLIORI CENTRIFUGHE

A parità di giri, per discriminare la centrifuga migliore, ci sono altri fattori da valutare:
-la robustezza dei materiali
-le dimensioni
(non quelle del serbatoio ma del cilindro! Se il cilindro è largo avrete la possibilità di inserire frutta e verdura interi, senza la necessità di tagliarli)
-la possibilità di scegliere tra diversi livelli di velocità
-facilità di manutenzione
(anche se, bene o male, sono tutte difficili da lavare… proprio come gli estrattori di succo! Essendo ingombranti, se non avete una buona lavastoviglie, preparatevi a imbrattare il lavandino)
-consumi elettrici
-livello di rumorosità
-il prezzo
(anche il portafogli vuole la sua parte!)

Dopo avervi spiegato quali sono i criteri di scelta per individuare la centrifuga migliore, vi proponiamo i modelli dal miglior rapporto qualità/prezzo presente sul mercato.

Philips HR1871/70 Avance Collection
Si configura tra le cosiddette “centrifughe professionali”, è la nuova arrivata di casa Philips e affianca il modello HR1871/10 che costa circa 224 euro, per fortuna questa Philips HR1871/70 si trova al prezzo promozionale di 194,99 euro (spedizione gratuita) e in più porta la possibilità di eseguire un pre-lavaggio così da rendere più facile la fase di pulizia.

Vi consiglio di non sottovalutare la funzione “QuickClean”, perfetta per chi desidera bere centrifugati tutti i giorni ma non ha ne’ tempo ne’ pazienza per pulire diversi cestelli.

Bosch MES3500 Centrifuga
Qui passiamo dai 1000W di Philip ai 700W di Bosch e la differenza di potenza si sente. L’oggetto è più ingombrante e anche più difficoltoso da pulire ma costa anche molto meno. Il prezzo è di 102,13 euro e la garanzia dei materiali è quella tipica di Bosch, un vero alleato in cucina.

La stessa fascia di potenza, in casa Philips, si paga ancora meno… anche se in questo caso scende la capacità volumetrica (in altre parole se volete produrre grosse quantità di succhi impiegherete più tempo), tuttavia il prezzo è di circa 75 euro per la Philips HR1855.

Chi non vuole rinunciare alla potenza dei 1000W (e quindi a più giri/motore) può puntare a case meno conosciute. E’ il caso della centrifuga professionale Clatronic AE 3532 proposta al prezzo di 49,70 euro. Personalmente non ho mai provato questa centrifuga, la gran parte delle recensioni utente sono buone, anzi, ottime ma indagando sul prezzo così basso, ho scoperto che nel lotto di vendita alcuni pezzi sono usciti difettati: il liquido estratto andava a finire nell’alloggiamento del motore. Potete provare a comprarla e se vi capita il pezzo difettato mandarlo indietro affidandovi alla garanzia di Amazon.

GUARDA LE FOTO E I PREZZI DELLE MIGLIORI CENTRIFUGHE

Nello scenario migliore avrete un’ottima centrifuga per meno di 50 euro, nello scenario peggiore sarete rimborsati dei 50 euro ma potreste non ricevere il ticket per le spese di spedizione legate alla restituzione dell’oggetto. In teoria le spese di restituzione dovrebbero essere a carico del venditore ma purtroppo, per snellire le tempistiche, molti utenti spediscono autonomamente e quindi a carico loro.

Il mio consiglio
Se non avete problemi di portafogli scegliete la prima Philips perché è più facile da pulire, soprattutto se non avete una lavastoviglie! Per altri modelli e offerte del modello, visitate la nostra galleria fotografica.

Meglio le Centrifughe o gli Estrattori di succo a freddo?
Non potevamo esimerci da questa domanda che, al giorno d’oggi, sembra essere divenuto quasi un dubbio amletico. Per le risposte vi rimandiamo all’articolo Meglio gli estrattori, le centrifughe o i frullatori. 

Se vi è piaciuto questo articolo potete seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 25 aprile 2015