Case in legno prefabbricate

Case in legno prefabbricate: durata, fattori da considerare, tempi e costi. Info sulle case prefabbricate chiavi in mano e sulla progettazione.

Case prefabbricate in Italia

Fino a qualche tempo fa, gli italiani sottovalutavano le case prefabbricate in legno, eppure, oggi sono diventate una realtà conclamata. Le case in legno sono una valida alternativa alle classiche case realizzate in cemento e mattoni.

In molti Paesi europei, come per esempio in Australia, i prefabbricati in legno sono molto diffusi e coprono una grossa fette della domanda edilizia. In Italia le case prefabbricate in legno si stanno facendo spazio soprattutto per la flessibilità e le personalizzazioni possibili. L’Italia è al quarto posto in Europa per la produzione di edifici prefabbricati in legno. Le imprese che producono case in legno prefabbricate sono concentrate soprattutto in tre regioni d’Italia, sul podio: Trentino Alto Adige, Lombardia e Veneto.

La stima di mercato vede che su ogni 100 nuove abitazioni, 6 sono proprio in legno.

Case prefabbricate in legno, vantaggi

Le case in legno, quando realizzate a opera d’arte, offrono un ambiente più sano per gli abitanti e, al contrario di ciò che si può immaginare, vi è una forte riduzione di muffe, umidità e batteri, un vero toccasana per chi soffre di asma o altre allergie.

Altro fattore positivo riguarda l’isolamento termico soprattutto durante i mesi estivi. Le proprietà igroscopiche del legno riescono a regolare la quantità di umidità nell’aria sia all’interno che circostante alla casa, in tal modo si riduce il surriscaldamento estivo e anche la quantità di calore accumulato all’interno della casa. La bassa conducibilità termica del legno gioca un ruolo cruciale anche durante i mesi invernali, quando all’interno della casa è attivo un sistema di riscaldamento.

L’efficienza energetica è tale che la qualità dell’involucro realizzato in legno porta a un risparmio dell’80% di energia rispetto a un edificio realizzato con criteri tradizionali.

Da un punto di vista ecologico, l’intero processo di produzione delle case in legno prefabbricate, è di gran lunga più sostenibile delle costruzioni tradizionali. La lavorazione del legno produce poche emissioni di CO2 e anche la fine del ciclo di vita delle case è meno inquinante.

Il legno, al contrario dei mattoni, può essere più facilmente smaltito o riutilizzato, non servono piani o creatività, una casa prefabbricata in legno giunta al termine della sua vita può diventare semplicemente combustibile per camino o caldaia.

I tempi di costruzione per le case prefabbricate in legno, sono di gran lunga inferiori a quelli necessari per l’allestimento di una casa in cemento e mattoni. Ciò significa meno operai e meno quote da pagare.

Per chi abita in zone a rischio terremoto, le case prefabbricate in legno sono anche più sicure di quelle tradizionali. Una casa in legno prefabbricata ben strutturata riesce ad assorbire senza troppi problemi, i danni procurati da una scossa di terremoto pari al settimo grado della scala Mercalli, per fare un paragone, il terremoto che devastò l’Aquila è stato pari a 5.8 gradi. Per avere maggiori garanzie e rassicurazioni al riguardo, chiedete alla ditta specializzata che vi fornirà la casa prefabbricata.

Casa prefabbricata in legno, durata

Le case in legno prefabbricate sono durature e hanno una garanzia. La ditta EuroBaltic, per esempio, offre case in legno con una durata minima di 100 anni. In genere, quando si costruisce una casa di cemento e mattoni, la ditta costruttrice offre una garanzia di 10 anni. La garanzia offerta dai costruttori di case prefabbricate in legno è generalmente di 30 anni: una rassicurazione in più per i potenziali acquirenti.

case prefabbricate in legno

Come è chiaro, le case prefabbricate in legno hanno una durata certa e una garanzia più longeva delle case in cemento, inoltre si possono prevedere anche i costi di manutenzione senza lasciare al caso brutte sorprese.

Case prefabbricate in legno, costi

Chi ha costruito casa, sa benissmo che durante i lavori di costruzione possono sopraggiungere imprevisti, inconvenienti progettuali o impiantistici che vedono lievitare il costo finale del progetto.

Il costo di una casa prefabbricata in legno non subisce oscillazioni durante la realizzazione del progetto. In più, il costo di una casa prefabbricata in legno non subisce rincari in base alla località dell’immobile. Il prezzo, infatti, si basa sulla manodopera specializzata e sul progetto di cantiere, senza condizionamenti geografici.

Case prefabbricate in legno chiavi in mano

Le case prefabbricate chiavi in mano non hanno nulla  a che vedere con le baite di montagna! Le case di legno chiavi in mano si realizzano in base al progetto del cliente.

Facendo le dovute generalizzazioni, possiamo dire che il prezzo finale di una casa prefabbricata in legno chiavi in mano può oscillare dai 1000 ai 1800 euro a metro quadro in base alle richieste del cliente.

Pubblicato da Anna De Simone il 12 maggio 2017