“Amiche da morire”, il film promo della Puglia

Non è la classica commedia romantica ma un’ironica rivendicazione femminile che stronca sul nascere qualsiasi forma di maschilismo. E’ uscito nelle sale italiane il 7 marzo, si intitola “Amiche da morire ed è un film avvincente, divertente e tutto al femminile, dal cast alla regia. Le attrici protagoniste sono Claudia Gerini, Cristina Capotondi e Sabrina Impacciatore per la regia di esordio di Giorgia Farina. L’unico volto maschile coprotagonista è quello di Vincio Marchioni, che nel film interpreta un commissario maschilista e prepotente.

Il film è un giallo leggero e racconta la storia di tre donne: Gilda, pragmatica boccarosa del paesino, Olivia, svampita e ingenua sposina e Crocetta, sfortunata di “origini materne“. Per noi di IdeeGreen il film non è stato solo la commedia italiana più bella degli ultimi anni, ma anche un’occasione di promozione turistica, infatti ci soffermeremo sull’ambientazione. La storia si svolge in un’imprecisata isola sicula ma le riprese sono stata fatte in Puglia.

“Amiche da morire” è stato girato tra Monopoli e Polignano a Mare. Con le sue riprese, l’obiettivo cinematografico ha messo in evidenza delle bellezze paesaggistiche mozzafiato che rivalutano e rilanciano l’immagine della Puglia nel panorama turistico italiano. Acque cristalline, borghi caratteristici e scorci da sogno.

Durante il film, lo spettatore è divertito dalle esilaranti vicende del trio “Gilda-Olivia-Crocetta” ed è rapito dall’intero contesto, mare, sole e paesaggi. Monopoli con un litorale unico e sorprendente cornice di un mare pulito e balneabile. Calette solitarie con acque trasparenti e irresistibili. Chi intende coronare il suo sogno turistico con questa meta italiana, non può perdersi le calette di Porto Bianco, Porto Rosso, Porto Paradiso, Porto Camicia, Porto Marzano e la romaticissima Cala Verde.

Altro testimone di acque limpiede e cristallina è Polignano a Mare, con il suo panorama costiero decisamente pittoresco. Il nucleo vitale della città è il borgo antico, luogo suggestivo e ricco di tradizioni e folclore. Polignano a Mare è una località soprannominata la “perla blu” della Puglia, immancabili sono le grotte naturali con in prima linea, la Grotta Palazzese, maestosa e affascinate per il colore verde e azzurro delle acque.

Pubblicato da Anna De Simone il 16 marzo 2013