Acari, rimedi naturali

acari-rimedi-naturali
Acari rimedi naturali: gli acari sono animaletti microscopici che infestano cuscini, materassi, abiti negli armadi,ecc. Per sconfiggerli possiamo ricorrere ai comuni insetticidi chimici ma hanno controindicazioni per l’uomo. Meglio ricorrere ai rimedi naturali, lo stesso efficaci ma innocui per l’uomo e per l’ambiente. A tal proposito vi illustreremo come combattere gli acari con prodotti facilmente reperibili in casa.


Acari rimedi naturali

  • L’olio di neem, è un metodo naturale efficace contro gli acari: basta mescolarlo con dell’acqua, mettere la soluzione e spruzzare sul materasso e sui cuscini
  • Altro rimedio naturale consiste nell’inserire 2 bustine da tè e dell’acqua tiepida in un contenitore di plastica con erogatore spray. Dopo aver lasciato per qualche minuto le bustine nel flacone, nebulizzare sul materasso e sui cuscini poi lasciar asciugare il tutto, meglio se alla luce del sole. Ripetere l’operazione ogni due settimane
  • Anche il bicarbonato di sodio si rivela un rimedio naturale efficacissimo; basta spargere 3 cucchiai sulle superfici da trattare, lasciando agire 2 ore e poi passare l’aspirapolvere.

Studi scientifici hanno dimostrato che se spargiamo del bicarbonato sulla moquette o sul tappeto, riusciremo a ridurre la proliferazione degli acari fino al 79% in 1 ora e del 100% in 2 ore Basterà poi passare l’aspirapolvere per eliminare il prodotto: gli eventuali cristalli rimasti nelle fibre del tessuto serviranno a contrastare lo sviluppo degli acari fino alla successiva pulizia.
Il prodotto agisce anche sciolto in acqua: in questo caso basta immergere un tessuto in una soluzione di acqua e bicarbonato. Una volta asciugato avremo una riduzione nella proliferazione degli acari fino all’84%. Questo succede per effetto della ricristallizzazione del bicarbonato sul tessuto, che origina una barriera impenetrabile.

Acari prevenzione

  • Fate prendere aria quasi tutti i giorni ai propri guanciali, preferibilmente sotto i raggi del sole. In alternativa, si possono lavare in lavatrice ad alta temperatura una volta al mese.
  • Areate gli ambienti nelle ore serali quando l’aria è fresca e meno umida del mattino
  • Per contrastare la proliferazione degli acari è fondamentale abbattere il tasso di umidità; a tal proposito possiamo ricorrere a un deumidificatore

Acari nell’aspirapolvere
Gli acari si insinuano anche dentro l’aspirapolvere cosa fare? Basta aspirare una bustina da tè bagnata all’interno dell’aspirapolvere, prima di utilizzarlo sulle superfici. Anche in questo caso l’operazione di aspirazione sarà efficace se la bustina resta all’interno per 2 settimane.

Acaricidi pronti all’uso

L’uso di acaricidi, secondo osservanze cliniche, può essere molto utile. Gli acaricidi sono in grado di prevenire le allergie legate alla polvere e agli acari presenti in ambiente domestico, sono semplici da usare e anche economici. Tra gli acaricidi presenti sul mercato segnaliamo lo spray anti acari della polvere Inspired, su Amazon, un flacone da 500 ml è proposto al prezzo di 11,36 euro. La spedizione gratuita è offerta per chi ne compra almeno due. Ogni trattamento eseguito con acaricida offre protezione per sei mesi.

Pubblicato da Anna De Simone il 2 ottobre 2014