Talloni secchi, rimedi naturali

Talloni secchi: ecco 5 creme fai da te con ingredienti naturali per evitare la formazione di screpolature che possono minare la salute dei vostri piedi. 

I talloni sono una delle parte del nostro corpo che tendiamo a trascurare; di rado ci prodighiamo in qualche trattamento per tenerli ben idratati e sani. Non ce ne rendiamo conto ma un tallone non curato comporta accumulo di cellule morte, calli e altre imperfezioni fino a screpolarsi per la troppa disidratazione!

Da evidenziare che si tratta di una zona esposta all’attacco di funghi e batteri e pertanto provocare infezioni o problematiche di maggior rilievo

Talloni secchi, rimedi naturali

Per fortuna esistono diversi trattamenti e rimedi fai da te davvero efficaci contro i talloni screpolati. In questa pagina vi illustreremo 5 rimedi home made per la cura e il benessere dei vostri talloni.

Crema di avocado e miele

Grazie all’elevato apporto di acidi grassi e vitamina E, presenti in questo composto a base di avocado e miele, possiamo realizzare un trattamento efficace per alleviare la secchezza dei talloni. Non solo aiuta a riparare le aree screpolate ma anche a ridurre la presenza di cellule morte e impurità.

Cosa ci occorre

  • 1 avocado maturo
  • 50 grammi di miele

Come procedere 

  1. Schiacciare la polpa dell’avocado in una terrina poi aggiungere il miele fino
  2. Mescolare gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo
  3. Strofinare il composto sui talloni e lasciare agire per circa 30 minuti
  4. Trascorso il tempo, risciacquare con acqua tiepida
  5. Ripetere il trattamento 3 volte a settimana.

Crema di burro di karitè e olio di cocco

Combinando il burro di karitè con l’olio di cocco otterremo un trattamento rivitalizzante e idratante; un composto ad hoc per la cura dei talloni secchi e duri. Gli acidi grassi presenti nel composto, si creerà  una barriera protettiva contro i microrganismi che comportano infezioni della pelle.

Cosa ci occorre

  • 100 grammi di burro di karitè
  • 50 grammi di olio di cocco

Come procedere

  1. Mettere il burro di karité in un recipiente in acciaio e scaldare a bagnomaria
  2. Appena si scioglie, aggiungere l’olio di cocco e mescolare gli ingredienti fino a ottenere un composto ben amalgamato.
  3. Lasciare riposare a temperatura ambiente
  4. Trascorso il tempo necessario, trasferire il composto in un barattolo di vetro prima che si solidifichi.
  5. Applicare il composto sui talloni e massaggiare i talloni con le dita fino a completo assorbimento
  6. Ripetere il trattamento ogni sera, prima di mettersi a letto.

Crema di papaia e olio d’oliva

Grazie alla sua azione antiossidante, la papaina, sostanza presente nella papaia, favorisce il processo di rigenerazione cellulare prevenendo così l’invecchiamento precoce della pelle! Combinando questi due ingredienti avremo un composto davvero ottimo per l’idratazione dei talloni.

Cosa ci occorre

  • qualche fetta di papaia
  • 30 grammi di olio d’oliva

Come procedere

  1. Schiacciare le fettine di papaia in una terrina con l’aiuto di forchetta poi aggiungere l’olio d’oliva
  2. Mescolare gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo
  3. Applicare  il composto sui talloni e lasciare agire per circa 20 minuti
  4. Risciacquare con acqua tiepida e asciugare per bene
  5. Ripetere il trattamento almeno tre volte a settimana

Crema di banana e vitamina E

Proseguendo con i rimedi naturali contro i talloni screpolati, annoveriamo la banana; un ingrediente ideale per idratare la pelle secca e screpolata. Per potenziare i suoi effetti, possiamo aggiungere l’olio di vitamina E. Combinando i due ingredienti, otterremo un composto efficace per ammorbidire i calli.

Cosa ci occorre

  • 1 banana ben matura
  • 1 capsula di vitamina E

Come procedere

  1. Schiacciare la banana in una terrina e aggiungere il contenuto di una capsula di vitamina E
  2. Mescolare per bene fino a ottenere un composto omogeneo
  3. Applicare il composto sui talloni e lasciare agire per circa 20 minuti
  4. Risciacquare con acqua tiepida e coprire i piedi con delle calze
  5. Ripetere il trattamento tutte le sere per almeno 10 giorni

Crema di vaselina e glicerina

La vaselina si rivela efficace nell’aiutare a idratare la pelle in caso di secchezza. Per ottenere un’azione ancora più idratante possiamo combinare la vaselina con la glicerina.

Cosa ci occorre

  • 50 grammi di vaselina
  • 5 grammi di glicerina

Come procedere

  1. Versare la vaselina in una terrina e aggiungere la glicerina
  2. Mescolare gli ingredienti per bene fino a ottenere un composto omogeneo
  3. Applicare il composto sui talloni, fino a completo assorbimento
  4. Fare il trattamento ogni sera per almeno una settimana

 

Pubblicato da Anna De Simone il 22 Giugno 2019