Sempreverdi da giardino

sempreverdi

Le piante offrono ombra, riparo da occhi indiscreti ma non per tutto l’anno, dato che in autunno vanno in riposo vegetativo, perdendo di conseguenza tutte le foglie. Le piante sempreverdi invece offrono la possibilità di godere di uno spazio verde in qualsiasi periodo dell’anno. È il caso per esempio, delle famose piante conifere, le quali sono in grado di mantenere la loro chioma verde anche in presenza di temperature rigide: solo il larice, tra le conifere fa eccezione.

Sempreverdi, piante di piccola dimensione
Oltre alle conifere troviamo le latifoglie come l’olivo, il leccio la sughera, il mirto, il corbezzolo e l’alloro, piante tipicamente mediterranee. È bene sottolineare che esistono alberi sempreverdi anche di piccola dimensione e sono molto indicati nel giardino per coprire le aree da occhi indiscreti oppure come siepi per separare le zone. I sempreverdi da giardino vanno piantati in autunno oppure a primavera, facendo attenzione ad acquistarli in vaso e non a radice nuda per agevolarne lo sviluppo.

Sempreverdi, gli arbusti
Tra gli arbusti sempreverdi più diffusi nei giardini italiani troviamo il Viburno, una pianta che nei mesi invernali presenta fiori bianchi e di seguito bacche di colore blu intenso. Altro arbusto molto diffuso è l’Acuba, con bacche colore rosso fuoco nel periodo invernale. È una pianta molto indicata per le siepi inoltre viene coltivata come pianta decorativa dalla tipica conformazione sferoidale. Altri arbusti sono la Pyracantha, l’Eucaliptus, l’Eleagnus, il Laurus, il Nerium dai fiori bellissimi e la Lonicera.

Sempreverdi con fiori
Esistono alcune piante sempreverdi che regalano meravigliosi fiori dai colori intensi e vivaci. È il caso dell’Elleboro, più conosciuto come rosa di Natale, che fiorisce d’inverno. Tra gli arbusti citiamo la Pervinca con i suoi fiori bianchi, rosa o azzurro intenso in estate, l’Iperico con fiori gialli nel periodo estivo, senza trascurare la lavanda con i suoi fiori intensi e profumati sui toni del viola e dell’azzurro.

Sempreverdi, le siepi
Per separare alcune zone in giardino, possono essere  impiegate alcune piante sempreverdi specifiche per creare folte siepi. È il caso del Ligustro che regala fiori piccoli ma molto profumati da maggio a giugno. Altro sempreverde adatto alla siepe è il Lauroceraso, una pianta che produce fiori bianchi nel periodo estivo.

Ti potrebbero interessare anche Viburno: pianta da siepe e Nandina domestica

Pubblicato da Anna De Simone il 18 luglio 2013