Propagazione degli agrumi, metodi efficaci

propagazione degli agrumi

Propagazione degli agrumi: gli agrumi si prestano a diversi metodi di propagazione, l’efficacia e la convenienza varia a seconda che si tratti di varietà ibride (cioè ottenute dall’incrocio di due o più varietà della stessa specie) o no. Nell’articolo vedremo i principali metodi di propagazione degli agrumi.

Propagazione degli agrumi:

La semina 
La semina è il metodo più tradizionale e si usa soprattutto per produrre portinnesti, cioè piante che presentano un robusto apparato radicale e molto resistenti.
-Non è adatto a varietà ibride.
-Il periodo migliore per la semina degli agrumi è la primavera, tra marzo e aprile.
-Dopo tre mesi della semina la pianta avrà raggiunto un’altezza di circa 10 cm.
-La pianta potrà essere innestata dopo 1-2 anni.

GUARDA LE FOTO DI AGRUMI INSOLITI E “STRANI”

La talea 
Con la propagazione per talea si otterrà un esemplare del tutto identico alla pianta madre. Non è adatta a tutti gli agrumi.
-Le piante ottenute per talea presentano un apparato radicale debole e non durano nel tempo.
-Il periodo migliore per la talea di agrumi è giugno-luglio.
-La talea si esegue su un rametto di 1-2 anni, dalla lunghezza di circa 15 cm, prelevato dalla pianta madre.

La margotta 
Con la propagazione per margotta si otterrà un esemplare del tutto identico alla pianta madre, insieme alla talea e alla semina, è tra i metodi più facili per la propagazione degli agrumi.
-Il periodo migliore per eseguire la margotta su agrumi va da maggio a giugno.
-La margotta si esegue prelevando un ramo dritto di uno-due anni e dal diametro di 1-2 cm.
-La parte “decortecciata” deve essere impolverata con un prodotto capace di stimolare l’emissione della radice.

GUARDA LE FOTO DI AGRUMI INSOLITI E “STRANI”

Margotta su limone, quando? Il periodo ideale va da maggio a giugno.

L’innesto 
Con la propagazione per innesto si otterrà un esemplare più robusto e longevo, frutto dell’unione di due piante: una fornisce l’apparato radicale (portainnesto), mentre l’altra (detta marza o nesto) sviluppa la chioma.

Che tipo di innesto utilizzare per la propagazione degli agrumi?
I tipi di innesti più adatti alla propagazione degli agrumi sono l’innesto a spacco, l’innesto a corona e l’innesto a gemma vegetante.

GUARDA LE FOTO DI AGRUMI INSOLITI E “STRANI”

-Il periodo migliore per eseguire l’innesto a spacco o l’innesto a corona su agrumi (limoni, arance…) è aprile-maggio.
-Il periodo indicato per eseguire l’innesto a gemma vegetante su agrumi è da giungo ad agosto.

Pubblicato da Anna De Simone il 9 luglio 2014