Piante grasse con fiori: varietà e consigli

piante grasse con fiori

Piante grasse con fiori: sono numerose le piante grasse di piccole o medie dimensioni, che regalano, anche in spazi ristretti, abbondanti e colorate fioriture. Tre le piante grasse con fiori più apprezzate quadrano le mammillarie, facili da coltivare e dalle colorate fioriture. 

Di queste piante grasse con fiori ne esistono oltre 200 specie di diversa origine. Allo stato spontaneo si trovano principalmente in Messico, in Venezuela e in Perù, negli Stati Uniti meridionali e in Canada. Queste piante grasse con fiori, in Italia, si possono coltivare all’aperto tutto l’anno ma solo in località a clima mite, chi abita nel settentrione dovrà avere la premura di proteggere la pianta dal freddo.

Piante grasse con fiori: posizione soleggiata o mezz’ombra?

Le specie più densamente coperte di spine come per esempio Mammillaria plumosa e Mammillaria perezdelarosae, apprezzano le posizioni in pieno sole. Al contrario, le specie con spine più rade ed epidermidi più verdi come Mammillaria rhodantha, gradiscono posizioni di mezz’ombra.

Cure per le Piante grasse con fiori

Curare le piante grasse con fiori non è affatto difficile. Durante l’inverno le piante grasse vanno tenute completamente all’asciutto in luoghi chiusi (al nord e al centro) o all’aperto (nelle regioni climatiche miti) ma protette in quest’ultimo caso dalla pioggia. La temperature più basse che possono sopportare le piante grasse devono essere comprese tra i 5 e 10 °C.

Mammillaria

Mammillaria

Piante grasse con fiori resistenti al freddo

Chi cerca piante grasse resistenti al freddo capaci di regalare splendidi fiori, può puntare sulle specie come:

  • Mammillaria bocasana
  • Mammilaria candida (meglio conosciuta come Rubiona)
  • Mammillaria geminispina

Queste piante grasse appena elencate riescono a resistere anche se esposte, per brevi periodi, a temperature di -6 -7 °C.

Le piante grasse con fiori che fioriscono in tardo autunno o durante l’inverno, come la Mammillaria plumosa, devono essere tenute a una temperatura più mite, intorno agli 8-10 °C, e irrigate moderatamente al fine di tenere leggermente umido il terriccio di coltura.

Le mammillarie hanno piccole-medie dimensioni, di solito sono dai 2 ai 10-12 cm di diametro per un’altezza massima di circa 70 cm che raggiungono solo dopo parecchi anni di vita. Queste piante grasse con fiore sono a crescita lenta, quindi possono essere coltivate in gran numero anche in un piccolo giardino che si sviluppa tra le mura di casa, anche nello spazio più ridotto di un davanzale esposto a sud.

Piante grasse con fiori: coltivazione

Il terreno
Queste piante grasse con fiori prediligono terricci ben permeabili, ricchi di minerali e nutrienti. In commercio esistono terricci specifici per piante grasse ma chi lo desidera può prepararne uno autonomamente mescolando la terra del giardino con sabbia di fiume grossolana e perlite in parti uguali.

Irrigazioni
Nel periodo vegetativo, che per la maggior parte delle specie va da marzo a settembre, bisognerà irrigare solo quando il terriccio è completamente asciutto. Le piante grasse con fiori che si presentano con fittissime spine, vanno irrigate con più parsimonia. Tutte le piante grasse con fiori (fatta eccezione per le due specie citate in precedenza), in inverno vanno tenute completamente all’asciutto.

Concimazione
Durante il periodo vegetativo (da marzo a settembre), le mammillarie vanno concimate ogni tre settimane circa. E’ possibile impiegare un prodotto in polvere a basso tenore di azoto da sciogliere nell’acqua delle irrigazioni.

5 piante grasse con fiori spettacolari

Tra le piante grasse con fiori ti segnaliamo queste 5, a nostro parere tra le più belle.

guzmania fiore

Una guzmania con il suo fiore rosso in posizione centrale

1. Guzmania

Presenta un fiore di colore rosso molto “scenografico” e presenta anche il vantaggio di migliorare la qualità dell’aria. Può essere posizionata in una zona poco ventilata del vostro appartamento e lontana dai raggi del sole. E’ importante annaffiarla con estrema moderazione.

La potete acquistare su Amazon a 26,95 Euro in questa pagina.

gymnocalycium tre colori

Piantine di gymnocalycium di tre colori diversi

2. Gymnocalycium

Il gymnocalycium è una pianta grassa che può avere dimensioni contenute ed è quindi perfetta anche per spazi ristretti.

Produce un singolo fiore che può avere diversi colori, come quelli della foto qui sopra.

Potete acquistare 3 piante su Amazon in questa pagina a solo 8,49 Euro.

pietre vive lithops

“Pietre vive” – Lithops

3. Lithops dorotheae

Le piante di Lithops dorotheae sono anche chiamate “pietre vive” perché sembrano pietre che si aprono a metà producendo un fiore giallo.

Crescono bene in ambienti chiusi e fioriscono  durante tutto l’anno.

Potete acquistare 50 semi in questa pagina di Amazon a 3,95 Euro.

adenium obesum

Una pianta di adenium obesum con i suoi spettacolari fiori rosa

4. Adenium obesum

L’Adenium obesum è anche chiamata “oleandro del Madagascar” o “rosa del deserto”. Si tratta di una pianta succulenta di origini tropicali che produce spettacolari fiori rosa grandi fino a cinque centimetri.

Potete acquistare 50 semi su Amazon in questa pagina a 3,75 Euro + 2,95 Euro di costi di spedizione.

lampranthus maximiliana

Fiori di Lampranthus maximiliana

5. Lampranthus Maximiliana

La Lampranthus Maximiliana è una pianta originaria del Sud Africa appartenente alla famiglia delle Aizoaceae.

Produce fiori di diversi colori e in particolare fucsia o arancioni.

Potete acquistare 15 semi che produrranno piantine entro 1-6 settimane in questa pagina di Amazon a 6,25 Euro + 5,99 Euro di spedizione.

Pubblicato da Anna De Simone il 16 Giugno 2020