Le piante da appartamento in inverno

piante-appartamento-inverno

Per le piante da appartamento comincia il periodo più problematico perché la temperatura e l’umidità esterne non consentono più di lasciare le finestre aperte a lungo e il riscaldamento fa seccare l’aria interna. A proposito di finestre, quando le aprite per cambiare l’aria fate in modo di riunire tutte le piante in una stanza chiusa per evitare bruschi sbalzi di temperatura che possono causare gravi danni alle piante da appartamento.

Illuminazione e temperatura. Però ricordate anche di non spostare troppo spesso le piante da appartamento e quando lo fate cercate di ricollocarle mantenendo lo stesso orientamento alla luce. Le piante cercano naturalmente di rivolgere le foglie verso le sorgenti luminose e i cambi di illuminazione sono per loro uno stress. Per quanto riguarda la temperatura, l’ideale per le piante da appartamento in inverno solo locali o ambienti dove non si superano i 18°C. Per chi vive in condominio, pianerottoli, androni e trombe delle scale sono una buona sistemazione invernale per le piante da appartamento.

Innaffiature. Alle piante da appartamento in inverno va ridotto l’apporto d’acqua diradando le innaffiature. È però importante che il terriccio rimanga fresco in modo costante, che non vuol dire inzuppato d’acqua, e che le foglie vengano idratate con vaporizzazioni d’acqua non fredda. È anche utile spruzzare il fogliame ogni 10-15 giorni con uno stimolante ormonale (ne esistono anche di biologiche) che aiutano il vigore fogliare e favoriscono la nascita di nuove foglie. È importante, sia per le innaffiature sia per spruzzare sulle foglie, usare sempre acqua ‘riposata’ di modo che gli eventuali minerali disciolti si siano depositati e la temperatura sia più prossima possibile a quella dell’ambiente.

Terriccio e nutrimento. Il terriccio dei vasi delle piante da appartamento va rimosso spesso in superficie per evitare la formazione di croste o muffe che possono danneggiare le radici o diffondersi alle foglie. Per quanto riguarda il nutrimento, è consigliabile per le piante da appartamento una concimazione invernale ogni 15 giorni circa fatta con un fertilizzante minerale biologico.

Ti potrebbe interessare anche

 

Pubblicato da Michele Ciceri il 17 novembre 2013